Leggere questo articolo in:

Sottoprodotto della vitamina B2 come sostituto conveniente nelle diete dei suini

I sottoprodotti della vitamina B2 possono essere un sostituto conveniente per la sostituzione parziale di farina di mais e soia nei suini in fase di crescita...

Martedì 19 Marzo 2019 (3 mesi 6 giorni fa)
mi piace

I prezzi elevati della farina di mais e della soia hanno portato ad una crescente domanda di ingredienti alternativi per abbassare i costi di produzione nel settore suinicolo. Il sottoprodotto della vitamina B2 (VBP) potrebbe essere una risorsa alternativa economica per sostituire parzialmente farina di mais e farina di soia e potrebbe essere un modo più economico per fornire una quantità extra di vitamina B2.

Lo scopo del presente studio era di valutare gli effetti del VBP sulle prestazioni di crescita, sulla digeribilità dei nutrienti, sul profilo del sangue e sulla qualità della carne nei suini. Un totale di 140 suini (Landrace × Yorkshire) × Duroc con un peso corporeo iniziale medio di 26,05 ± 1,32 kg sono stati utilizzati in uno studio di 16 settimane. I suini sono stati assegnati in modo casuale a 1 dei 4 trattamenti dietetici (5 suini / box e 7 repliche / trattamento). I trattamenti dietetici consistevano nello 0, 1, 2 e 3% del sottoprodotto vitaminico (CON, VBP1, VBP2 e VBP3, rispettivamente). Lo studio è stato condotto utilizzando un programma di alimentazione trifase (da 0 a 4, da 4 a 8, da 8 a 13 settimane).

L'integrazione di livelli crescenti di VBP non ha determinato differenze significative nelle prestazioni di crescita e digeribilità dei nutrienti tra i trattamenti durante tutto il periodo sperimentale. Durante la fase 2, c'è stata una diminuzione lineare della concentrazione di norepinefrina nel sangue (1040,83, 983,68, 762,10 e 958,77 per CON, VBP1, VBP2 e VBP3, rispettivamente) associata all'inclusione di VBP nelle diete. Inoltre, alla fine della fase 3, è stata osservata una diminuzione lineare nella valutazione sensoriale del colore della carne (3.29, 3.44, 3.57 e 3.47 per CON, VBP1, VBP2 e VBP3, rispettivamente) . La percentuale di carne magra (57,49%, 57,97%, 58,27% e 58,16%) è aumentata linearmente aumentando i livelli di integrazione con VBP.

In conclusione, è stato osservato che l'integrazione alimentare con livelli crescenti di sottoprodotti di vitamina B2 può contemporaneamente diminuire gli effetti negativi dello stress e migliorare la percentuale di carne magra senza avere un impatto negativo sulle prestazioni della crescita e sulla digeribilità dei nutrienti. Questi risultati mostrano il potenziale del sottoprodotto della vitamina B2 come sostituto adeguato per sostituire parzialmente farina di mais e farina di soia nell'alimentazione dei suini.

Shi, H., J. K. Kim, S. Serpunja, J. Hu, and I. H. Kim. Effects of the Inclusion of Vitamin B2 By-Product on Growth Performance, Blood Profiles and Meat Quality in Growing-Finishing Pigs. Journal of Animal Science 96 (2018): 44-44. https://doi.org/10.1093/jas/sky073.083

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags