Associazioni genomiche per 7 caratteri produttivi per la determinazione della qualità dei prosciutti stagionati di razza "Duroc Italiano"

Questo studio rivela per la prima volta i risultati genomici ampi per diverse caratteristiche del suino pesante italiano di razza Duroc. Questi risultati saranno utili per l'approfondimento delle basi genetiche delle caratteristiche produttive del prosciutto stagionato che determinano l'indice di merito genetico per i suini Duroc Italiani.

Martedì 11 Settembre 2018 (2 mesi 1 giorni fa)
1 mi piace

La DOP di origine dei prosciutti italiani stagionati ottenuta con suini pesanti (peso di macellazione c. 160 kg di peso vivo). Un programma di selezione specifico per il miglioramento della qualità della carne volta a questo tipo di produzione ha incluso caratteristiche chiave per il livello di grasso intramusculare tra i muscoli della coscia e la perdita di peso durante la stagionatura assieme ad un equilibrio tra il grasso ed i tagli magri.

In questo studio abbiamo sviluppato uno studio in grado di associare la genomica estesa a 7 tratti utilizzanto suini pesanti italiani di razza Duroc: 5 dei quali correlati alla qualità della carne e della carcassa (infiltrazione di grasso intramuscolare visibile, perdita di peso al primo sale, spessore del grasso dorsale, peso prosciutto e tagli magri e 2 correlati con le performance (incremento giornaliero di peso e indice di conversione alimentare).

Sono stati impiegati 573 suini che sono stati genotipizzati tramite "Illumina PorcineSNP60 BeadChip" ed analizzati in associazione amplificata del genoma utilizzando l'approccio di Bayes B con una finestra di 1 Mb window come opzione di GenSel e con residui a random per ognuno dei 7 caratteri. Le "finestre" rilevate erano supportate dall'analisi di un singolo nucleotide polimorfico indipendente (SNIP) tramite un modello lineare misto (LMM) per gli stessi animali per gli stessi caratteri. Un totale di 30 "finestre" diverse furono identificate nei loci dei caratteri quantitativi (QTL) e tra loro, 27 furono confermati tramite LMM in uno di questi caratteri. Tra le "finestre" confermate, 3 QTL erano riportate per il grasso intramuscolare, 7 per la perdita di peso al primo sale, 5 per lo spessore di grasso dorsale e 4 per i tagli magri. Un totale di 8 QTL furono identificati per altre caratteristiche di produzione. Non è stato osservato nessuna sovrapposizione di QTL, eccetto per una finestra nel cromosoma suino 10 tra i tagli magri e peso del prosciutto che conteneva il gene CACNB2, già associato all'infiltrazione di grasso del lombo in altri suini Duroc. Diverse regioni contenevano geni già associati in precedenza con le caratteristiche produttive in altre razze suine, incluso la Duroc, correlati con la deposizione di grasso o con la struttura muscolare.

Questo studio rivela per la prima volta i risultati genomici ampi per diverse caratteristiche del suino pesante italiano di razza Duroc. Questi risultati saranno utili per l'approfondimento delle basi genetiche delle caratteristiche produttive del prosciutto stagionato che determinano l'indice di merito genetico per i suini Duroc Italiani.

“Genome-wide association studies for seven production traits highlight genomic regions useful to dissect dry-cured ham quality and production traits in Duroc heavy pigs”.F. Bertolini, G. Schiavo ,G. Galimberti,S. Bovo https://www.cambridge.org/core/journals/

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags