Leggere questo articolo in:

Sviluppo follicolare in scrofe durante e dopo differenti trattamenti con altrenogest dopo lo svezzamento in relazione all'ovulazione e successivo sviluppo embrionale

La dimensione del follicolo pre-ovulatorio tese ad essere maggiore per le scrofe trattate (7,9 ± 2,4, 7,9 ± 0,7, 8,6 ± 1,3 e 6,9 ± 0,9 mm per RU8-15, RU8-20, RU15-15 e controlli rispettivamente).

Mercoledì 2 Maggio 2018 (3 mesi 17 giorni fa)
mi piace

Gl obiettivi di questo studio furono determinare lo sviluppo follicolare delle scrofe dopo diversi trattamenti con altrenogest dopo lo svezzamento e associarlo al tasso di ovulazione e successivo sviluppo embrionale. Un totale di 47 primipare sono state assegnate a caso nel giorno dello svezzamento (d 0) ad uno dei seguenti trattamenti: controllo (senza altrenogest, n=12), RU8-15 (15 mg de altrenogest, dal giorno -1 al giorno 7, n=12), RU8-20 (20 mg di altrenogest, dal giorno -1 fino al giorno 7, n=12) o RU15-15 (15 mg di altrenogest, dal giorno -1 fino al giorno 14, n=11). Giornalmente, dopo lo svezzamento, è stata fatta l'ecografia trans-addominale. Le scrofe furono sacrificate i giorni 4 o 5 dopo l'ovulazione.
La dimensione dei follicoli era in aumento durante il trattamento con altrenogest, raggiungendo un plateau il giorno 6, indipendentemente dal dosaggio somministrato (4,6 ± 1,5, 4,6 ± 1,6 e 4,6 ± 1,6 mm per RU8-15, RU8-20 e 15-RU15, rispettivamente).

Questo aumento ha prodotto follicoli maggiori all'inizio della fase follicolare ( ossia al momento dello svezzamento per le scrofe controllo e 24 h dopo l'ultima somministrazione di altrenogest per le scrofe trattate); 4,8 ± 1,8, 4,8 ± 1,4, 4,9 ± 0,9 mm e 2,9 ± 0,8, per RU8-15, RU8-20, RU15-15 te controllo, rispettivamente. La dimensione del follicolo pre-ovulatorio tese ad essere maggiore per le scrofe trattate (7,9 ± 2,4, 7,9 ± 0,7, 8,6 ± 1,3 e 6,9 ± 0,9 mm per RU8-15, RU8-20, RU15-15 e controlli, rispettivamente). Il trattamento non ha influenzato l'ovulazione o lo sviluppo embrionale iniziale.Tuttavia, per gli animali trattati, l'aumento dei follicoli è stato positivamente correlato al tasso di ovulazione.

Lo studio dimostra che il trattamento post-svezzamento con altrenogest somministrato alle primipare hanno effetti sulla dimensione dei follicoli, riducendo la fase follicolare, ma non influenza nè l'ovulazione nè lo sviluppo embrionale iniziale.

J.J.J. van Leeuwen, S.I. Williams, B. Kemp and N.M. Soede. Post-weaning Altrenogest treatment in primiparous sows; the effect of duration and dosage on follicular development and consequences for early pregnancy.Animal Reproduction Science. 2010. Vol. 119 (3-4): 258-264.

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags