Report USDA di Giugno 2013: riflessi sui prezzi dell'alimentazione suina

L’USDA ha rivisto al ribasso tutte le previsioni del mese di maggio sulla campagna 2012/2013. In particolare, la soia ha visto una riduzione dei magazzini del 2% concentrata prevalentemente negli Stati Uniti.

Lunedì 24 Giugno 2013 (4 anni 5 mesi 19 giorni fa)

Questo primo articolo vi propone la nostra interpretazione dei dati forniti mensilmente dall’USDA( il dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti,) e i suoi riflessi sul mercato italiano. Questa organizzazione governativa entro il 12/13 di ogni mese rilascia una stima sull'andamento delle principali colture e dei loro consumi a livello mondiale. La nostra analisi prende in considerazione i principali grani e semi oleosi che compongono l’alimentazione dei suini .

Iniziamo dalla campagna 2012/2013 nel Mondo:

Tab.1 Campagna 2012/2013 Mondo (milioni di tonnelate metriche)

Raccolto

Delta Maggio % Consumi Delta Maggio% Magazzino Delta Maggio% % Magazzino/ Consumi
Complesso grani 2252 -0,10 2.283,00 0.0 438.90 0,20 19
Frumento 655,59 0 675,19 0,0 179,87 -0,20 27
Mais 855,72 0,20 863,71 -0,1 124,31 -0,90 14
Soia 267,61 -0,60 261,19 -0,1 61,21 -2,00 23

L’USDA (Tab. 1) ha rivisto al ribasso tutte le previsioni del mese di maggio sulla campagna 2012/2013. In particolare, la soia ha visto una riduzione dei magazzini del 2% concentrata prevalentemente negli Stati Uniti. Questa riduzione e il probabile slittamento del raccolto, a causa dei ritardi di semina, manterrà elevata la tensione sui prezzi per i contratti con scadenze anteriori al raccolto.

E ora guardiamo la campagna 2013/2014 Mondo:

Tab.2 Campagna 2013/2014 Mondo (milioni di tonnelate metriche)

Raccolto

Delta Maggio Consumi Delta Maggio Magazzino Delta Maggio % Magazzino/ Consumi
Complesso grani 2425,05 -035% 2390,51 -0,105 473,45 -1,40% 20%
Frumento 695,86 -0,70% 694,48 -0,105 181,24 -2,80% 26%
Mais 962,58 -0,30% 935,06 -0,20% 151,83 -1,80% 16%
Soia 285,3 -0,10% 272,83 0,10% 0,7368 -1,70% 27%

Con la previsione di Giugno, l’USDA (Tab. 2) ha rivisto al ribasso i raccolti della campagna 2013/2014, iniziando a prendere in considerazione l’impatto della forte piovosità sulla semina.

Confronto tra campagne 2012/2013 e 2013/2014 Mondo:

Tab. 3 Confronto tra campagne 2012/2013 e 2013/2014 Mondo (milioni di Ton.M.)

Raccolto % Consumi % Magazzino%
Complesso grani 7,65 5,19 4,68
Frumento 6,14 2,86 0,76
Mais 12,49 8,26 22,14
Soia 6,61 4,46 20,37

Nonostante la revisione al ribasso, il differenziale tra la campagna 12/13 e quella 13/14 (Tab 3) rimane ancora largamente positivo, in particolare per il mais che vede un incremento del raccolto a livello mondiale del 12,49%. I magazzini, dopo aver toccato il minimo nell’annata 12/13, con l’attuale dovrebbero vedere un incremento del 22%.

E ora guardiamo la campagna 2013/2014 Europa:

Tab. 4 Campagna 2013/2014 Europa (milioni di tonnellate metriche)

Raccolto Delta Maggio % Consumi Delta Maggio % Magazzino Delta Maggio %
Frumento 134,44 -1,00 122,75 -0,80 11,51 -20
Mais 63,88 0,10 67,8 0,15 5,04 2
Soia 1 0,00 13,02 0,00 0,45 0

Per quanto riguarda la produzione europea, l’USDA (Tab 4) ha rivisto al ribasso la produzione di frumento, con conseguente riduzione dei magazzini del 20%. Il mais è rimasto stabile con un leggero incremento dei magazzini.

Tab. 5 Confronto tra campagne 2012/2013 e 2013/2014 Europa (millioni di ton. metriche)

Raccolto % Consumi % Magazzino %
Frumento 4,07 2,29 23,50
Mais 12,76 - 0,15 13,00
Soia 16,28 1,56 7,14

Per quanto riguarda il differenziale tra la campagna 2012/13 e l’attuale, l’USDA (tab.5) prevede un buon incremento della produzione e dei magazzini, in particolar modo per il mais che vede un incremento della produzione del 12,76% e dei magazzini del 13%. Riguardo al frumento, l’USDA prevede particolari problemi all’export da parte europea che faranno incrementare di conseguenza i magazzini del 23,5%.

Di seguito vi proponiamo le stime per l’Italia e per i principali paesi che con le loro produzioni possono influenzare il prezzo sul mercato locale per il mais (tab. 6) e soia (tab.7).

Mais Produzione 2012/2013 MMT Produzione prevista 2013/2014 MMT Delta MMT Delta % 2012 vs 2013
Italia 7,59 8 0,41 5,4
Francia 15,23 16 0,77 5,1
Ungheria 4,74 8 3,26 68,8
Romania 6,1 8,8 2,70 44,3
Serbia 3,5 7 3,50 100
Ucraina 20,92 26 5,08 24

Soia Produzione 2012/2013 MMT Produzione Prevista 2013/2014 MMT Delta MMT Delta % 2012 vs 2013
USA 82,06 92,26 10,20 12
Brasile 82 85 3,00 4
Argentina 51 54,5 3,50 7
Ucraina 2,41 2,8 0,39 16

Dall’analisi delle situazioni locali dell’USDA abbiamo selezionato le informazioni più legate al mercato Italiano.

Ucraina: la produzione di mais è rivista al rialzo del 24% rispetto al raccolto 12/13 raggiungendo le 26 MMT (milioni di tonnellate) + 5 MMT rispetto al precedente, (vedi grafico 1).

Ukarine corn production

Argentina: la produzione di soia è vista al rialzo del 7% raggiungendo le 54,5 MMT. La F2 mostra un rialzo nella produzione, nell’area dedicata e nella resa per ettaro.

argentina soybeans

Italia: l’USDA ha rivisto al ribasso la produzione di mais a causa delle forti piogge F3 (grafico piogge).

Northern Italy

La stima per la campagna 13/14 è di 8 MMT, + 5% rispetto alla precedente sfortunata campagna. La stima della resa è di 91 q.li per ettaro. Nella foto F4 si può vedere lo stato dell’avanzamento del raccolto rispetto alla media degli anni precedenti: le zone che dal bianco tendono al verde hanno masse vegetali superiori alla media, mentre quelle che tendono al giallo-marrone sono sotto la media.

mapaa

Conclusioni

La revisione ribassista dell’USDA dei magazzini finali della campagna 2012/2013 e il probabile ritardo nei raccolti 2013/2014 di Mais e Soia, potrebbero spingere i prezzi al rialzo per i contratti precedenti il raccolto. La campagna 2013/2014 è prevista abbondante per Mais e Soya mentre per il frumento la situazione è prevista stazionaria, tuttavia prima che il mercato trasformi questa previsione in ribasso si dovrà aspettare che i rischi climatici dell’emisfero nord siano passati.

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags