USDA di Luglio 2013: rivista al ribasso la produzione italiana,Il raccolto 2013 sara inferiore al già scarso 2012

Riduzione di circa 500.000 tonnellate della produzione italiana di mais, che è prevista inferiore a quella della campagna; previsto miglioramento nella produzione di frumento invernale in Australia.

Martedì 30 Luglio 2013 (4 anni 4 mesi 13 giorni fa)

In evidenza :

  • riduzione di circa 500.000 tonnellate della produzione italiana di mais, che è prevista inferiore a quella della campagna 2012/2013; a capo
  • previsto miglioramento nella produzione di frumento invernale in Australia;
  • aumento della quota di mercato mondiale della farina di soia argentina;
  • riduzione dell’export di farina di soia dagli Stati Uniti;
  • incremento degli acquisti di farina di soia da parte del sud est asiatico nei porti sud americani.

Tabella 1.Complesso grani: Mais, Frumento, Grano duro, Orzo, Sorgo, Avena e Segale (valori in millioni di tonnelate). Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Mondo Produzione % Disponibile % Consumo % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 2.252,66 2.722,62 2.282,70 438,92 19%
lug-13 stima 2.251,44 -0,1 2.271,22 -0,1 2.289,18 0,2 432,04 -1,6 19%
Campagna 2013/2014
giu-13 previsione 2.425,05 2.863,96 2.290,51 473,45 20%
lug-13 previsione 2.424,03 0,0 286,56 -0,3 2.392,46 0,1 463,60 -2,1 19%
12/13 vs 13/14 7,68 4,96 4,51 7,3

L'USDA ha leggermente variato le stime della campagna 2012/2013 che vedono una riduzione dei magazzini finali dell’1,6% rispetto al report del mese scorso.

Anche la campagna 2012/2013 è stata rivista al ribasso con una previsione di magazzini finali del -2,1% rispetto alla previsione di giugno.

Nel complesso la produzione 2013/2014 sarà superiore del 7% rispetto a quella 2012/2013, della stessa percentuale incrementeranno anche i magazzini.

Tabella 2. Frumento - Mondo. Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Mondo Produzione % Disponibile % Consumo % Magazzino % Mag/Cons
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 655,59 855,06 675,19 179,87
lug-13 stima 655,25 -0,1 854,74 0,0 680,26 0,8 174,48 3,0 26%
Campagna 2013/2014
giu-13 previsione 695,86 875,72 694,48 181,24
lug-13 previsione 697,80 0,3 872,27 -0,4 699,89 0,8 172,38 4,9 25%
12/13 vs 13/14 6,49% 2,05% 2,89% -1,20%

Tabella 3. Frumento - Europa. Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Europa Produzione % Disponibile % Consumo % Imp.Exp. % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 132,06 0,0 145,62 0,0 120,00 0,0 16.30 3,2 9,32
lug-13 stima 133,12 0,8 146,94 0,9 121,00 0,8 16,30 0,0 9,64 3,4 8%
Campagna 2013/2014
giu-13 prev 137,44 146,76 122,75 12,50 11,51
lug-13 prev 138,60 0,8 148,24 1,0 122,00 -0,6 14,50 16 11,74 2,0 10%
12/13 vs 13/14 4,12% 0,88% 0,83% -11,04% 21,78%

L’Usda ha rivisto al ribasso, rispetto al mese precedente, i magazzini finali di tutte e due le campagne: - 3% per quella 2012/2013 e quasi del 5% per quella 2013/2014. In riduzione anche i magazzini 2014 rispetto a quelli 2013 dell'1,20%. Per quanto riguarda l’Europa riduzione dell’11% dell’export a causa della concorrenza dei paesi ex URSS.

Foto 1. Produzione di frumento in Australia: le pioggie di giugno hanno revitalizzato la semina. (La linea tratteggiata rappresenta l'area di semina; l'aumento della produzione invernale nel sud dell'Australia e le condizioni positive sorpassano il 2012 e indicano un buon inizio di raccolto 2013/2014)

australia

Nel complesso di una revisione ribassista delle produzioni, una buona notizia arriva dall’Australia, dove le piogge di giugno hanno migliorato di molto la massa arborea del frumento rispetto all’anno scorso.

Tabella 4. Mais - Mondo. Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vs 2013/2014

Mondo Produzione % Disponibile % Consumo % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 855,72 -0,2 988,02 -0,1 863,71 0,0 124,31
lug-13 stima
Campagna 2013/2014
giu-13 previsione 962,58 1.086,89 935,06 151,83
lug-13 previsione 959,84 -0,3 1.83,41 -0,3 932,43 -0,3 150,98 -0,6 16%
12/13 vs 13/14 12,26% 9,72% 7,93% 22,19%

Tabella 5. Mais - Europa. Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Europa Produzione % Disponibile % Consumo % Imp.Exp. % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 56,65 63,36 0,0 67,90 9,00 4,46
lug-13 stima 58,54 3,3 65,48 3,3 69,00 1,6 9,00 5,48 22,9 8%
Campagna 2013/2014
giu-13 prev 63,80 68,26 67,80 4,50 4,96
lug-13 prev 65,63 2,9% 71,11 4,2 70,00 3,2 4,30 -4,4 5,41 9,1 8%
12/13 vs 13/14 12,11% 8,60% 1,45% -52,22% -1,28%

Anche per il mais, a livello mondiale, l’USDA ha rivisto in senso leggermente negativo le produzioni di tutte e due le campagne con una conseguente leggera riduzione dei magazzini rispetto alle stime e previsioni di un mese fa. Tuttavia, nel complesso la produzione 2013/2014 rimane superiore del 12% rispetto a quella 2012/2013. In Europa le produzioni sono riviste al rialzo rispetto al mese precedente, tranne in Italia, dove l’USDA ha tagliato le stime di 500.000 tonnellate, recuperate da incrementi di altri paesi come la Francia, + 250.000.

Tabella 6. Mais rapporto USDA a livello mondiale in millinoi di tonnellate (MMT)

Mais Produzione 2012/2013 Produzione Prevista 2013/2014 Delta Delta %12 vs 13
Italia 7,59 7,5 0,09 -1,2%
Francia 15,23 16,25 1,02 6,7%
Ungheria 4,74 8 3,26 68,8%
Romania 6,1 8,8 2,70 44,3%
Serbia 3,5 7 3,50 100%
Ucraina 20,92 26 5,08 24%

Tabella 7. Soia - Mondo. Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Produzione % Disponibile % Consumo % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu stima-13 267,61 -06 322,40 -0,4 261,19 -0,1 61,21
lug stima-13 268,02 0,2 323,00 0,2 261,49 0,1 61,51 0,5 24%
Campagna 2013/2014
giu prev-13 285,30 346,51 267,47 79,04
lug prev-13 285,89 0,2 347,41 0,3 273,29 2,2 74,12 -6,2 27%
12/13 vs 13/14 6,67% 7,56% 4,51% 20,50%

Tabella 8.Soia, esportatori.Stima della produzione per il mese di luglio 2013 per i maggiori esportatori perla stagione 2012/2013 e previsioni per il mese di luglio per la stagione 2013/2014.

Soia : esportatori Produzione % -1Y Disponibile %-1y Consumo %-1Y Export %-1Y Magazzino %-1Y Mag/Exp
Stagione 2012/2013
USA 82,06 86,67 47,76 36,20 3,39 9%
Argentina 50,20 68,30 36,05 7,80 24,45 313%
Brasile 82,00 94,97 38,70 37,90 18,61 49%
Paraguay 9,37 9,58 3,23 5,50 0,87 16%
Totale 223,63 259,52 125,74 87,40 47,32 54%
Stagione 2013/2014
USA 93,08 13,4 96,47 11 49,38 3 39,46 9 8,04 137 20%
Argentina 53,50 6,6 77,95 14,1 39,68 10,1 12 53,8 26,27 7 219%
Brasile 85,00 3,7 103,60 9,1 40,30 4,1 41,50 9,5 21,85 17,4 53%
Paraguay 8,40 -10,4 8,65 -9,7 3,43 6,2 5 -9,1 0,24 -72,4 5
Totale 239,98 7,3 286,67 10,5 132,79 5,6 97,96 12,1 56,40 19 58%

La produzione della soia negli Stati Uniti incrementerà del 13% mentre in Argentina incrementerà del 6,6%. Le quote di mercato sono riviste al rialzo solo per l’Argentina che incrementerà il proprio export del 53%. Teniamo presente che questo sarà dovuto alla probabile completa saturazione degli impianti di macinazione, ai quali questo paese destina buona parte della propria produzione, 39 milioni di tonnellate su 77 milioni disponibili. Il Brasile, secondo produttore di soia, incrementerà il proprio export del 9,5%.

Figura1. Maggiori esportatori di Soia. Stime USDA Campagna 13/14.

soya exp

Da segnalare una riduzione, rispetto alla previsione del mese scorso, dei magazzini finali della campagna 2013/2014 del -6,2%. Questa riduzione è dovuta a un incremento del 2,2% delle previsioni dei consumi rispetto a un incremento delle produzioni dello 0,2%. Comunque l’incremento della campagna 2013/14 rispetto a quella 2012/2014 rimane intorno al 6%, con un incremento dei magazzini finali superiore al 20%.

Tabella 9.Soia, importatori.Previsione della produzione per il mese di luglio 2013 per i maggiori importatori per la stagione 2012/2013 e stima per il mese di luglio per la stagione 2013/2014.

Soia : importatori Produzione % -1Y Disponibile %-1y Consumo %-1Y Export %-1Y Magazzino %-1Y Mag/Exp
Stagione 2012/2013
Cina 12,80 28,72 75,83 59,00 11,59 20%
Unione Europea 1,00 1,45 13,15 12,20 0,42 3%
Giappone 0,22 0,35 2,94 2,75 0,16 6%
Messico 0,25 0,38 3,69 3,35 0,04 1%
14,27 30,90 95,61 77,30 12,21 16%
Stagione 2013/2014
Cina 12,50 -2,3 24,09 16,1 78,93 4,1 69,00 16,9 13,86 19,6 20%
Unione Europea 1,15 15 1,58 9,0 13,15 0,0 12,10 -0,8 0,45 7,1 4%
Giappone 0,21 -4,5 0,37 5,7 3,00 2,0 2,76 0,4 0,13 18,8
Messico 0,28 12,0 0,33 -13,2 3,84 4,1 3,55 6,0 0,04 0,0
Totale 13,65 -4,3 25,67 16,9 92,08 -3,7 81,10 4,9 14,63 19,8 18%

La Cina, con 69 milioni di tons, continua a essere il principale player del mercato della soia, con il 79% delle quote d’importazione tra il gruppo dei grandi. Nella campagna 2013/2014 vedrà incrementare le importazioni del 16%. Il secondo operatore è l’Europa con una quota d’importazione del 14%, vista al ribasso dello 0,8% rispetto alla campagna precedente. I magazzini europei sono rivisti al rialzo grazie all’incremento della produzione locale del 15%.

Figura 2. Maggiori importatori di Soya. Stime USDA Campagna 13/14.

soya imp

Tabella 10. Farina di Soia - Mondo.Variazioni della produzione in stima e previsione del mese di giugno in confronto con il mese di luglio e comparazione tra 2012/2013 vx 2013/2014

Mondo Produzione % Disponibile % Consumo % Magazzino % Mag/Cons.
Campagna 2012/2013
giu-13 stima 181,08 190,92 -0,4 181,39 -01 9,53
lug-13 stima 181,03 0,0 190,87 0,0 181,48 0,0 9,39 -1,5 5%
Campagna 2013/2014
giu-13 previsione 188,70 198,23 188,20 10,03
lug-13 previsione 188,95 0,1 198,34 0,1 188,57 0,2 9,77 2,6 5%
12/13 v 13/14 4,37% 3,91% 3,91% 4,05%

La produzione di farina di soia è vista stabile rispetto alle stime e previsioni di giugno, sia per la campagna 2012/2013 che per quella 2013/2014. Per quanto riguarda la variazione, tra una campagna e l’altra, è confermato un incremento della produzione e dei consumi di circa il 4%.

Tabella 11.Soia, esportatori.Stima della produzione per il mese di luglio 2013 per i maggiori esportatori per la stagione 2012/2013 e previsione per il mese di luglio per la stagione 2013/2014.

Farina di soia: esportatori Produzione % -1Y Disponibile %-1y Consumo %-1Y Export %-1Y Magazzino %-1Y Mag/Exp
Stagione 2012/2013
USA 35,83 36,10 26,63 9,53 0,26 3%
Argentina 26,80 30,18 1,07 25,40 3,71 19%
Brasile 27,53 30,42 14,48 13,55 2,42 18%
India 7,92 8,03 3,70 4,25 0,09 2%
Totale 98,10 104,73 45,88 52,73 6,48 12%
Stagione 2013/2014
USA 36,50 1,9 36,77 2 27,40 3 9,25 -3 27 4 3%
Argentina 29,63 10,6 33,59 11,3 1,15 7,5 28,65 12,8 3,79 2 13%
Brasile 28,70 4,2 31,12 2,39 14,65 1,2 13,60 0,4 2,90 19,8 21%
India 8,00 1,0 8,08 0,6 4,07 10,0 3,95 -7,1 0,07 -22,2 29%
Totale 102,83 4,8 109,56 4,6 47,27 3,0 55,45 5,2 7,03 8 13%

L'Argentina, principale produttore di farina di soia, arriverà, con un incremento del 12% dell’export nella campagna 2012/2013, a una quota di mercato mondiale pari al 52%. Il Brasile, secondo produttore, mantiene stabile le proprie quantità di export mentre il terzo operatore, gli Stati Uniti, vedrà una riduzione del 3% delle quantità esportate. Anche l’India ridurrà il proprio export di circa il 7%.

Figura 3. Maggiori Esportatori Farina Soia. Stime USDA campagna 13/14.

farina imp

Tabella 12. Farina di soia, importatori.Previsione della produzione per il mese di luglio 2013 per i maggiori importatori per la stagione 2012/2013 e stima per il mese di luglio per la stagione 2013/2014.

Farina di soia : importatori Produzione % -1Y Disponibile %-1y Consumo %-1Y Export %-1Y Magazzino %-1Y Mag/Exp
Stagione 2012/2013
Unione Europea 9,67 9,95 29,10 20,16 0,31 2%
Sud est Asia 2,68 3,76 14,57 12,10 1,23 10%
Totale 12,35 13,71 43,67 32,26 2,24 7%
Stagione 2013/2014
Unione Europea 9,66 -0,1 9,97 0,2 29,73 2,2 20,90 3,7 0,44 41,9 2%
Sud est Asia 2,72 1,5 3,95 5,1 15,25 4,7 12,57 3,9 1,20 -2,4 10%
Totale 12,38 0,2 13,92 1,5 44,98 3,0 33,47 3,8 2,35 4,9

7%

Figura 4.Maggiori Importatori Farina Soia. Stime USDA campagna 13/14.

farina impor

Materie prime: attualità e tendenze

l'USDA riduce le aspettative di una super produzione.29-Ago-2013 4 anni 3 mesi 14 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags