Leggere questo articolo in:

Meglio di quanto ci si potesse aspettare

Evolución de las cotizaciones en España, Alemania, Holanda y Bélgica en 2018.
Evolución de las cotizaciones en España, Alemania, Holanda y Bélgica en 2018.

La chiusura dell'anno ad un prezzo simile al prezzo di costo, con un aumento più che significativo della produzione, può essere definito eccellente...

Giovedì 6 Dicembre 2018 (7 giorni fa)
mi piace

Nel mercato di Mercolleida del 29 novembre la quotazione era 1,038 € / kg p.v... Dopo 12 cali consecutivi si è raggiunta una conferma (inoltre, con il patto di conferme per altre 2 settimane) che non è altro che il riflesso dell'equilibrio trovato del mercato.

Indubbiamente, abbiamo i prezzi per tutto il mese; solo dopo Natale si vedrà se i ritardi del ritiro dei suini accumulati dalle feste, giustificheranno un nuovo calo o se si possa resistere. Sia come sia, un prezzo di quasi 1,04 di questi tempi, non era ipotizzabile 2 mesi fa. Tutto indicava che si sarebbe potuto scendere al di sotto dell'euro/kg, ma l'accelerazione da parte dei macelli nell'aumentare velocemente le macellazioni, mentre aumentavano le perdite, ha limitato l'entità del calo. Si offre più che mai, si macella altrettanto...come mai. A novembre sono stati stabiliti record di macellazioni praticamente ad ogni settimana...

Quello che è certo, è che ora il prezzo spagnolo è molto vicino a quello tedesco (solo spiccioli, 1,2 centesimi meno cari) quando il normale sarebbe che fossimo molto meno. Tutti i prezzi europei sono in un fazzoletto , eccetto quello belga - in funzione della situazione sanitaria.

Vicini alla fine dell'anno, si può già indovinare che le macellazioni totali spagnole del 2018 saranno forse del +6% (forse anche del +8%), superiore rispetto al 2017. Anno dopo anno aumentano le macellazioni in una progressione che è impossibile da prevedere il finale... Certo è che chiudere l'anno ad un prezzo simile al prezzo di costo con un aumento più che significativo della produzione, può solo essere classificato come eccellente: meglio o molto meglio di quello previsto...

La situazione internazionale non mostra cambiamenti significativi: la PSA (peste suina africana) in Belgio sembra limitata alla zona iniziale (e per il momento interessa solo i cinghiali) e la PSA in Cina continua con lo stillicidio di nuovi casi in aree esenti fino ad ora. La realtà è che la Cina sta acquistando ora di più, anche se a prezzi stracciati...

In Europa ci sono pochi stock congelati; l'instabilità del mercato - con indubbi rischi sanitari - incoraggia i macelli a vendere qui e ora per quello che potrebbe essere... Di per sé questo è un fattore di ottimismo: si sta macellando al top e se le scorte sono inferiori al minimo, significa che c'è una strada da percorrere...

Gli Stati Uniti presentano dati di macellazione di suini da record, anche se il loro prezzo non sembra influenzato, spostandosi all'interno dei parametri usuali. Il Canada continua, come sempre, a rimorchio del suo vicino del sud...

Siamo in una situazione molto confortevole a dicembre; molto più di quanto era prevedibile. Aspettiamo di vedere come si svolgono le cose durante le vacanze di Natale e prepariamoci a iniziare l'anno da un ottimo punto di partenza...

Concluderemo con una citazione del grande Magnus Carlsen (norvegese, 28 anni), che ha recentemente difeso con successo il titolo di campione del mondo di scacchi: "È meglio fidarsi del proprio istinto e fallire a volte, piuttosto che interrogarsi costantemente"...

Guillem Burset

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags