Diego Padoan

Diego Padoan
5luca.guidoPablo GonzálezvincenzocalabGvandornofuj100

Biomin. Italia

I miei studi:

  • Nel 1981 ho terminato i miei studi presso l'Università di Parma, con laurea in Medicina Veterinaria.
  • Lo stesso anno ho superato gli esami di stato nazionali per essere autorizzato a praticare la professione.

Esperienze lavorative:

  • Dal gennaio 1982 all'agosto 2002 Gruppo Veronesi (marchi AIA, Montorsi, Negroni)
  • 1982 - 1984 Veronesi Padova S.p.A. (mangimi); responsabile controllo di qualità tecnico e sanitario. Ho avuto la gestione delle unità di ingrasso legati alla società della regione Veneto. Ho cominciato ad essere coinvolto sul tema della qualità frequentando vari macelli.
  • 1985 - 1989 I.M.A.S. e poi Montorsi SpA (macello - Gruppo Veronesi); incarichi:acquisto di suini vivi e dei trasporti, liquidazione dei fornitori, programma macellazione, controllo di qualità per quanto riguarda il benessere degli animali e del processo d'igiene secondo le direttive della UE e della legislazione USA, rapporto con le autorità locali, assistenza tecnica alle vendite.
  • 1990 - 2002 Tre Valli SpA, (allevamenti di suini - Gruppo Veronesi, marchio Montorsi / Negroni). Garanzia della qualità dei suini vivi: io ero responsabile della qualità dei suini, dalla genetica, all'alimentazione, alloggi, assistenza sociale, fino al macello.Ispettore di filiera: responsabile della certificazione della gestione animali vivi, dalle GGPs all'ingrasso. Mi interessavo di avviamento, convalida e gestione del sistema Isowean (isolato svezzamento precoce). Area manager della sanità.
  • 2002 Settembre 2004 Giugno - Dumeco Breeding Italia srl​​, filiale di Dumeco bv (NL). General Manager. Produzione e vendita di animali sani e di alta genetica di una famosa linea olandese. Mi occupavo di gestione delle aziende di scrofe, responsabile vendite, direzione marketing; supervisore della sanità nelle aziende agricole di proprietà e collegati. Controllo amministrativo e finanziario della società.
  • 2004 Ottobre- 2005 Dicembre, direttore Managing - sanitari - sales S. Gervasio fattoria vicina a Cremona , unità di 4000 scrofe di elevata sanità. La migliore vendita del prodotto finale, suinetto di 30 Kg, attraverso la standardizzazione genetica, la gestione e l'alimentazione. Completamento del ciclo di produzione, definizione e certificazione di processo.
  • Gennaio 2006 Gennaio 2008 , consulente tecnico - gestione - sanità -vendita.
  • Da Febbraio 2008 Biomin GmbH (Austria) Technical Manager. Consulente interno come tecnico (ricerca, sperimentazione, marketing, sviluppo dei prodotti) di suini e di questioni commerciali, consulente esterno per i clienti.


I miei hobby:

I miei hobby preferiti sono sci e la vela. Sono appassionato di escursioni in montagna. Mi piace molto viaggiare. Ho letto con piacere romanzi e saggi .

Curriculum attualizzato: 29-Apr-2014

Articoli

Anche i batteri morti causano problemi: i pericoli nascosti dei lipopolisaccaridi (I)

lps 3

I lipopolissaccaridi, o endotossine, sono componenti della parete cellulare dei batteri Gram negativi che costituiscono una minaccia spesso sottostimata per i suini. Vari suggerimenti possono aiutare a limitare il loro impatto negativo. LPB é una proteina della fase acuta dell’infiammazione indotta da IL-6 e IL-1. Oltre al fegato, anche polmoni, reni e cuore sono coinvolti nella produzione della LPB...

... continua a leggere (+)