Lorenzo Fraile

Lorenzo Fraile
16clopez_1ABjace.jaceJOKUabcmakun306

Dipartimento di Produzione Animale, ETSEA, Università di Lleida. Spagna

Formazione universitaria

Dottorato in Farmacologia veterinaria nel 1996 presso la Facoltà di Veterinaria dell'Università di Saragoza, Spagna.

Laureato in Veterinaria nel 1992 presso la Facoltà di Veterinaria dell'Università di Saragoza, Spagna.

Esperienza professionale (in ordine cronologico)

Da novembre 1996 ad aprile 1997, veterinario clinico per Cargill S.A. in Spagna.

Da maggio 1997 a settembre 2004, veterinario clinico in Picber S.A. Questa impresa produceva 150.000 suini all'anno in un sistema integrato in LLeida, Spagna.

Dal 10/2004 al 10/2010 ricercatore senior nel "Centre de Recerca en Sanitat Animal (CReSA)", Barcellona, Spagna.

Dal 10/2010 fino ad ora, Professore Associato all'Università di Lleida, Spagna.

Esperienze accademiche

Supervisore di quattro tesi in dottorato di campo sull'epidemiologia da PCV2 (2009), immunologia veterinaria (2012), biochimica(2013) e farmacologia (2015). Attualmente sta supervisionando altre 3 tesi in Dottorato.

Ha insegnato farmacologia clinica e patologia suina a studenti di veterinaria dell'"Universitat Autònoma de Barcelona", Spagna dal 2002.

Ha insegnato terapeutica e studi clinici nel "Master de sanidad y producción porcina" dal 2005.

Pubblicazioni e congressi

Autore di 71 articoli e recensioni e 140 comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali. 

Curriculum attualizzato: 01-Mar-2016

Articoli

Applicazione pratica degli antibiotici in suinicoltura: aggiornamento dei concetti di base, pro e contro...

Epidemiologia delle malattie batteriche gastro-intestinali

Durante la fase di svezzamento è possibile la comparsa di quadri sistemici causati da Streptococcus suis e Haemophilus parasuis. Oggi vengono utilizzati antimicrobici della famiglia dei beta-lattamici nei mangimi per evitare la comparsa di questi quadri clinici dovuti a questi batteri...

... continua a leggere (+)