Leggere questo articolo in:

Acidi organici incapsulati nelle diete per suinetti svezzati

La supplementazione con acidi organici incapsulati può migliorare le performance produttive derivanti da un miglioramento della sanità intestinale e dell'immunità dopo lo svezzamento...

Mercoledì 14 Giugno 2017 (15 giorni fa)

Con l'obiettivo di potenziare la riduzione dell'uso degli antibiotici, i dati disponibili nella bibliografia ci dicono che l'utilizzo degli acidi organici liberi ed incapsulati possono migliorare le performance, la morfologia intestinale e la salute dei suinetti svezzati. Altri componenti come lo ZnO sono utilizzati con l'obiettivo similare. Nell'ottica di diminuire il rischio ambientale del ZnO, sono state sviluppate diverse formule e presentazione di supplementi dietetici che apportano Zn.

In questo senso, esistono poche informazioni per quello che riguarda gli effetti derivanti dall'uso di questi supplementi in condizioni di campo. L'obiettivo dello studio è stato verificare 2 strategie con additivi incapsulati che contenevano acidi organici e/o ossido di zinco (ZnO), sulle performance dei suinetti svezzati e sulla morfologia ed immunità della mucosa del digiuno. Per fare questo, i suinetti svezzati furono assegnati a trattamenti incluso il controllo, supplementati con acidi organici incapsulati (gruppo ACID) e supplementati con acidi organici e ZnO, entrambi incapsulati (gruppo ACIDplus). Gli antibiotici vennero usati a concentrazioni similari in tutti i gruppi durante le prime 2 settimane, però vennero tolti dal gruppo ACIDplus durante le ultime 3 settimane di sperimentazione. Venne somministrato ZnO nella dieta per i gruppi Controllo e ACID solo durante le 2 prime settimane. Il periodo sperimentale durò 5 settimane.

I suinetti del gruppo ACID mostrarono un incremento medio giornaliero maggiore rispetto agli altri gruppi durante le ultime 3 settimane dell'esperimento. Il gruppo ACIDplus si comportó in maniera similare con i controlli. L'altezza della mucosa del digiuno era maggiore nei gruppi ACID e ACIDplus comparando con i controllo. Le analisi di immunoistochimica della mucosa del digiuno mostrarono che un maggior numero di neutrofili è presente nei gruppi ACID e ACIDplus in comparazione ai controllo. I trattamenti ebbero l'effetto opposto sulle cellule T regolatrici della mucosa (cellule positive a Foxp3) nel digiuno, essendo maggiori nel gruppo controllo rispetto ai gruppi ACID e ACIDplus. Il numero di cellule CD3 positive erano maggiori nei gruppi ACIDplus e controllo rispetto al gruppo ACID.

Concludendo, i prodotti incapsulati utilizzati presentarono miglioramenti sulle performance produttive associate a benefici sulla istomorfologia del digiuno e sulla modulazione immunitaria della mucosa.

Papadopoulos, G. A., Poutahidis, T., Tallarico, N., Hardas, A., Teliousis, K., Arsenos, G., and Fortomaris, P. D. (2017). Dietary supplementation of encapsulated organic acids enhances performance and modulates immune regulation and morphology of jejunal mucosa in piglets. Research in Veterinary Science. https://doi.org/10.1016/j.rvsc.2017.04.014

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags

Nutrimail

Un bollettino mensile di notizie sulla nutrizione suina

Non sei iscritto nella lista

25-Mag-201727-Apr-201730-Mar-201723-Feb-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui