Leggere questo articolo in:

L'uso degli aminoacidi digeribili al posto dei totali ha influenza sul bilancio azotato nei suini

L'utilizzo degli aminoacidi digeribili al posto degli aminoacidi totali nelle formulazioni dei mangimi chiaramente migliora la ritenzione del N riducendone l'escrezione...

Mercoledì 22 Novembre 2017 (21 giorni fa)
viscarelli

Minimizzare l'escrezione dell'azoto (N) e massimizzare la ritenzione dello stesso azoto è uno degli obiettivi nella produzione suinicola e specialmente in termini di formulazione di diete. Spesso, i fabbisogni in aminoacidi (AA) nei suini vengono espressi utilizzando 3 concetti differenti: totale, digeribilità apparente (AID) e digeribilità ileale standardizzata (SID) degli AA; calcolati in generale utilizzando ingredienti specifici in una dieta standard. In effetti, ci sono poche informazioni sul bilancio del N nei suini alimentati con diete formulate in accordo con le 3 diverse espressioni dei fabbisogni in AA.

Pertanto, l'obiettivo di questo studio fu misurare l'escrezione del N nelle feci e nell'urina nei suini alimentati con diete formulate in base alle diverse espressioni dei fabbisogni nutrizionali in AA, con l'ipotesi che le differenti espressioni possono avere delle influenze sull'equilibrio del N nei suini all'ingrasso.

Per fare questo, vennero usati 12 suini con un peso corporeo medio di 40,9 kg ± 3.3 kg in un disegno di quadrato latino 3 x 3 in quadruplicato. Vennero formulate 3 diete per soddisfare i 3 fabbisogni in AA, in base alle stime degli AA totali (Diettotal), digeribilità ileale apparente (DietAID), o digeribilità ileale standardizzata (DietSID), includendo in tutti i casi quantità costanti di mais, farina di soia e glutine di mais. Vennero raccolti il totale delle feci e dell'urina. Il bilancio dell'azoto venne calcolato in base ai dati analizzati delle diete, feci e campioni d'urina. Si utlizzarono contrasti ortogonali prestabiliti per la comparazione delle medie dei minimi quadrati tra trattamenti: 1) Diettotal vs DietAID e DietSID e 2) DietAID vs DietSID.

I suini alimentati con Diettotal mostrarono meno ritenzione di N e minori coefficienti di ritenzione, pertanto, ne deriva una maggior escrezione di N totale nell'urina rispetto a DietAID e DietSID. L'escrezione urinaria di N tendeva ad essere maggiore nei suini alimentati con DietAID rispetto a DietSID.

Concludendo, la formulazione delle diete per suini basate sugli aminoacidi digeribili al posto degli aminoacidi totali può aumentare la ritenzione azotata e ridurre l'escrezione dell'azoto stesso...

Lee, S. A., Jo, H., Kong, C., and Kim, B. G. (2017). Use of digestible rather than total amino acid in diet formulation increases nitrogen retention and reduces nitrogen excretion from pigs. Livestock Science, 197, 8-11. https://doi.org/10.1016/j.livsci.2016.12.013

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Nutrimail

Un bollettino mensile di notizie sulla nutrizione suina

Non sei iscritto nella lista

30-Nov-201726-Ott-201728-Set-201731-Ago-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui