Leggere questo articolo in:

Caduta libera...o come un ruscello si trasforma in cascata...

Cascata
Cascata

Il prezzo continuerà a calare, ma la grande domanda è: fino a quando?... La risposta non è semplice, ma tendo a pensare che si arrivi in Spagna a 1,07 €/kg di peso vivo entro la fine dell'anno, cosa che non credo sia così scandaloso...

Martedì 3 Ottobre 2017 (21 giorni fa)

Settembre finisce con il prezzo in discesa libera, in cerca disperata di terra ferma... Tutto sembra indicare che purtroppo siamo lontani dalla fine...

Ci sono tanti suini e mancano macelli... A nostro avviso, l'abbondante offerta obbedisce a vari fattori, tra cui sottolineiamo:

  • Sostanziale ed innegabile prolificità delle scrofe.
  • La fiducia degli allevatori nella redditività dell'allevamento; a giugno dell'anno scorso si intuiva già che l'anno successivo non sarebbe stato negativo e si rilanciarono progetti... Anche ora si annunciano più e più suini in arrivo..…

Per quanto il prezzo spagnolo sia calato a settembre (iniziamo a 1,41 €/kg, finiamo a 1,24), la Spagna continua ad essere un leader con distacco nel contesto europeo (eccetto l'talia, paese importatore e poco significativo come esportatore di suini). Confrontiamo ed osserviamo con attenzione i prezzi attuali: Spagna = 1,24 €/kg p.v.; Germania 1,19; Francia 1,14; Olanda 1,17; Belgio 1,20...

Finita l'estate e le sue penurie, l'offerta dei suini vivi aumenta in tutti i paesi europei senza eccezione. L'Europa non riesce a consumare tutto quello che produce ed ha bisogno di esportare. Succede che i nostri competitors nei mercati asiatici (Brasile,USA e sopratutto Canada) hanno dei prezzi nettamente inferiori alla UE nel loro insieme...E' imprescindibile che si riesca ad esportare massicciamente verso l'oriente. Oggi come oggi..non è possibile...

Il prezzo continuerà a calare, ma la grande domanda è: fino a quando?... La risposta non è semplice, ma tendo a pensare che si arrivi ai 1,07 €/kg peso vivo entro la fine dell'anno, il che non è così scandaloso... Molto probabilmente il prezzo spagnolo si posizionerà tra 1,04 e 1,10€. Torniamo a parlare a Natale...

Per il momento la macellazione accumulata in Spagna nel 2017 viaggia al 99,60% rispetto all'anno passato per gli stessi periodi (con il dato significativo che il peso medio della carcassa oggi è di circa 2,70 kg superiore allo stesso periodo dell'anno passato…). Vedremo a fine anno. Ricordiamoci qui che nel 2016 le macellazioni erano già l'8% più alte rispetto al 2015 e che nel 2015 erano ancora + 8% rispetto al 2014. Nessun altro paese europeo ha mostrato un'evoluzione similare, neppure da lontano... Ci sarà una ragione...

Succeda quel che succeda, l'esercizio attuale sarà positivo o molto positivo per l'allevatore spagnolo. Quello che verrà più avanti si vedrà...

Per concludere, un commento dalla mia matita: "Ci sono i tempi dei fiori, i tempi di raccogliere e i tempi per ibernare"...

Guillem Burset

Guillem Burset

Cosa si dice sui mercati

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags