ANAS: import - export suini e carni gennaio-settembre 2012

L'Associazione Nazionale Allevatori Suini ha elaborato i dati ISTAT di import ed export di suini vivi e carni nei primi 9 mesi dell'anno.

Giovedì 10 Gennaio 2013 (4 anni 9 mesi 9 giorni fa)

L'Associazione Nazionale Allevatori Suini ha elaborato i dati ISTAT di import ed export di suini vivi e carni nei primi 9 mesi dell'anno.

L'import di suini vivi in totale hanno presentato un calo del -15,5% rispetto allo stesso periodo del 2011. Questo calo si è verificato per i suini vivi superiore a 50 kg e per i riproduttori, invece c'è stato un aumento del + 9.7% per la categoria suini vivi inferiore a 50 kg, rappresentati da un valore superiore del 30,1% rispetto al 2011.

In calo l'import anche per le carni fresche (-8,6%) e carni lavorate (-6,1%). Le carni congelate al contrario hanno avuto un aumento del 10,9% rispetto al 2011.

Per quanto riguarda l'export, c'è stato un aumento dei capi oltre 50 kg esportati, con un + 24,9%.

In aumento l'export di carni lavorate con + 3,5% e calo delle carni congelate (-1,4%), nonostante con alcune categorie di tagli sono in aumento (cosce, lombate, pacetta, spalle).

Lunedì, 7 gennaio 2013/Italia/Osservatorio Nazionale.http://www.anas.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui