Leggere questo articolo in:

Benessere Animale in Italia : sanzioni e sospensione attività

Il decreto è stato presentato venerdì 26 luglio al Consiglio dei Ministri.

Lunedì 29 Luglio 2013 (4 anni 10 mesi 23 giorni fa)

Il Ministro Beatrice Lorenzin presenta un Ddl ancora più duro. In questo decreto l'autorità sanitaria competente che, in sede di verifica ispettiva, riscontra reiterazione di violazioni di norme nazionali e comunitarie relative al benessere degli animali, per le quali siano già state irrogate sanzioni amministrative pecuniarie, provvede a sospendere l'attività della struttura dove risiedono gli animali. Il decreto è stato presentato venerdì 26 luglio al Consiglio dei Ministri.

Il provvedimento di sospensione "è tempestivamente revocato se la situazione viene regolarizzata". Nel caso in cui l'autorità accerti l'insussistenza dei requisiti necessari ai fini del rilascio dell'autorizzazione provvede alla declaratoria di decadenza della stessa.

Con l'articolo 21, i medici veterinari del Ministero della salute che svolgono attività di controllo nell'ambito della tutela del benessere animale e dei reati in danno agli animali rivestono la qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria.

Venerdì, 26 luglio 2013/Italia.http://www.anmvioggi.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

15-Giu-201808-Giu-201801-Giu-201828-Mag-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui