Leggere questo articolo in:

Brasile: calo dell'export di carni suine durante il 1° semestre

Il Brasile ha esportato durante i primi 6 mesi di quest'anno 240.515 ton., il che significa un calo del 10,52%.

Lunedì 22 Luglio 2013 (5 anni 2 mesi 2 giorni fa)
mi piace

Il Brasile ha esportato durante i primi 6 mesi di quest'anno 240.515 ton., il che significa un calo del 10,52% rispetto allo stesso periodo del 2012, con una entrata di 630, 26 milioni di dollari, un -8,31% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente..

Durante questo periodo, la Russia era il principale cliente di carni suine brasiliane con un 28,71% del totale dell'expoprt, seguito da Hong Kong, con il 25,30%, e Ucraina, con il 10,55%. In relazione all'import, il risultato è lo stesso: Russia al 1° posto con un 31,93% del suo import, Hong Kong 23,73% e Ucraina con un 11,62%.

Secondo Rui Eduardo Saldanha Vargas, presidente dell'Asociación Brasileña de Productores y Exportadores de Carne de Cerdo (ABIPECS), il secondo semestre sarà migliore perchè si stanno aprendo buone prospettive per il ricco mercato giapponese.

Giovedì 11 luglio 2013/ ABIPECS/ Brasile. http://www.abipecs.org.br

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

21-Set-201814-Set-201807-Set-201831-Ago-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui