Leggere questo articolo in:

La Cina autorizza nuovi stabilimenti brasiliani per l'export di carni suine

Con la nuova autorizzazione, il Brasile ha 11 impianti di lavorazione carni suine autorizzati ad esportare in Cina...

Giovedì 26 Settembre 2019 (24 giorni fa)
mi piace

L'Associazione brasiliana di proteine animali (ABPA) ha ricevuto con ottimismo le informazioni sulla qualificazione dei nuovi impianti di lavorazione di carni suine per l'esportazione in Cina.

Sono circa sei impianti di pollame e un impianto per le carni suine. Con questo, il Brasile ha attualmente 43 unità di produzione di carne di pollo e 11 unità di carne di carni suine autorizzate ad esportare in Cina.

Un'altra novità è l'autorizzazione alle spedizioni di tagli di carni suine con osso di altri stati, oltre a Santa Catarina. Fino ad oggi, solo gli impianti di Santa Catarina potevano spedire questi prodotti al mercato cinese.

La Cina è la principale destinazione delle esportazioni di pollame e suini del Brasile. Tra gennaio e agosto, il Paese asiatico ha importato 348.200 tonnellate di carne di pollo (il 19% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso) e 133.500 tonnellate di carni suine (+ 31%).

Lunedì 9 settembre 2019/ ABPA/ Brasile.
http://abpa-br.com.br

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ott-201911-Ott-201904-Ott-201927-Set-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui