FDA: limiti all'uso di cefalosporine

La FDA americana (Ente che regolamenta l'utilizzo del farmaco: Food and Drug Administration), il 4 gennaio ha proibito l'utilizzo di cefalosporine in deroga per animali destinati alla produzione di alimenti, ossia i bovini, suini, polli e tacchini.

Martedì 17 Gennaio 2012 (5 anni 9 mesi 4 giorni fa)

La FDA americana (Ente che regolamenta l'utilizzo del farmaco: Food and Drug Administration), il 4 gennaio ha proibito l'utilizzo di cefalosporine in deroga per animali destinati alla produzione di alimenti, ossia i bovini, suini, polli e tacchini. Si intende per deroga i seguenti utilizzi:

(1) trattamenti preventivi;

(2) dosaggi , durata trattamenti e vie di somministrazioni non registrate;

(3) specie non indicate e categoria di animali non indicata:

L'FDA accetta commenti pubblici in materia entro il 6 marzo 2012. La normativa entrerà in vigore a partire dal 5 aprile 2012.

Nel 2008, l'FDA aveva già emanato una normativa similare per lo stesso antibiotico, ma era stata revocata in seguito a considerazioni scientifiche in materia che giustificava l'utilizzo.

6 gennaio 2012 FDA.http://www.fda.gov

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Ott-201713-Ott-201706-Ott-201729-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui