Leggere questo articolo in:

Francia: importante diminuzione dell'uso di antibiotici nei suini

Durante gli ultimi 5 anni, l'esposizione agli antibiotici nei suini si è ridotta del 28,8%.

Martedì 27 Novembre 2012 (4 anni 8 mesi 22 giorni fa)

Secondo i dati pubblicati dall'Agenzia Nazionale della Sicurezza Sanitaria della Francia, durante l'anno scorso le vendite totali di antibiotici sono scese a 913,6 ton., il valore più basso da quando è cominciata la tracciabilità. I risultati del 2011 confermano la diminuzione dei volumi di vendita osservati negli anni precedenti (-31,2% dal 1999, -31,1% negli ultimi 5 anni, -9,9% tra il 2010 e 2011).

Nel 2011, l'esposizione degli animali agli antibiotici si è ridotta del 3,7% rispetto all'anno precedente. Per il bestiame bovino, suino, conigli, pollame e carnivori domestici, l'esposizione agli antibiotici è diminuita negli ultimi 5 anni, con una diminuzione significativa nella esposizione per i suini e i conigli del 28,8% e 26, 0%, rispettivamente. Tra il 2010 e 2011, l'esposizione agli antibiotici si è ridotta di un 8,6% per i suini, 6,9% per i conigli, 4,0% per il pollame, 3,6% per i bovini e 5% per i carnivori domestici.

Novembre 2012/ ANSES/ Francia. http://www.anses.fr/

Ultima ora

Repubblica Ceca: diminuzione della produzione suinicola28-Nov-2012 4 anni 8 mesi 21 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ago-201711-Ago-201704-Ago-201728-Lug-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui