Leggere questo articolo in:

Francia: misure complementari per prevenire la PSA (peste suina africana), recinzioni, depopolamento cinghiali

La recinzione attorno all'area bianca "Meuse" sarà ampliata nel dipartimento di Meurthe-et-Moselle...

Mercoledì 6 Marzo 2019 (1 mesi 13 giorni fa)
mi piace

La posa della recinzione attorno all'area bianca "Meuse", la più a rischio data la sua vicinanza ai casi belgi, è stata completata l'11 febbraio 2019. Venti chilometri di recinti devono ancora essere posizionati intorno alla zona bianca "Ardennes". Il lavoro dovrebbe essere completato entro il 20 febbraio.

Per quanto riguarda le operazioni di depopolamento dei cinghiali, anche in questo caso gli sforzi si concentrano principalmente sulla "zona Mosa" più esposta al virus. 71 cinghiali sono stati macellati dal 21/01 e le loro carcasse distrutte. Alcune dozzine di cinghiali rimangono in questa zona e i metodi di caccia saranno adattati per completare il depopolamento. Nella zona bianca "Ardenne", 122 cinghiali sono stati abbattuti dal 21/01 e le loro carcasse sono state distrutte. Rimarrebbero tra 100 e 250 capi da eliminare in quest'area. Le operazioni di depopolamento continueranno quindi attivamente nelle prossime settimane combinando le tecniche più rilevanti in base alla densità dei cinghiali. Le battute saranno privilegiate nell'area "Ardenne".

Per quanto riguarda le misure di sorveglianza per la mortalità dei cinghiali, quattro carcasse sono state recentemente localizzate in aree riservate da pattuglie e sottoposti a controlli. I risultati sono stati negativi. In totale, dal 16 settembre 2018, in tutte le zone regolamentate (ZO / ZOR e White Zone) sono stati rilevati 49 carcasse di cinghiali, tutti negativi.

Nuove misure a partire dal 15 febbraio 2019

Il ministro ha deciso di completare il sistema, con tre misure:

1. la recinzione fissa sarà estesa nel dipartimento di Meurthe-et-Moselle. Questo per prevenire un possibile sviluppo avverso della situazione sanitaria, a complemento dell'effetto "firewall" conferito dall'attuale area bianca "Ardennes-Meuse". A partire da ora, le attività di caccia al cinghiale saranno intensificate in questa zona;

2. Le pattuglie che coinvolgono gli agenti ONCFS, ONF e delle forze armate, già presenti nella zona bianca, estenderanno il loro raggio d'azione alla periferia di questa zona bianca;

3. Il sistema di sorveglianza della malattia sui cinghiali morti sarà integrato da un programma di screening virologico sui cinghiali. Questo campionamento casuale del 20% degli animali abbattuti inizierà nei prossimi giorni nella zona bianca, quindi sarà rapidamente utilizzato in tutte le aree ristrette della regione del Greater East (ZOR-ZO).

Venerdì 15 febbraio 2019/ Ministère de l'Agriculture et de l'Alimentation. Francia.
https://agriculture.gouv.fr

Articoli correlati

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

12-Apr-201905-Apr-201929-Mar-201922-Mar-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui