IGP per il Prosciutto Amatriciana

ROMA, 31 GEN - altri due prodotti italiani diventano IGP, il prosciutto amatriciano e la porchetta Ariccia.

Mercoledì 1 Febbraio 2012 (5 anni 4 mesi 25 giorni fa)

ROMA, 31 GEN - altri due prodotti italiani diventano IGP, il prosciutto Amatriciano e la prochetta Ariccia. Secondo il presidente dell'Associazione per la promozione del riconoscimento Igp del Prosciutto Amatriciano, Ennio Pasquini, " questa è una grande opportunita' per tutto l'alto Lazio, una zona in sofferenza soprattutto dal punto di vista imprenditoriale. L'Igp rappresenta un patrimonio per tutta la collettivita' che dovrebbe andare oltre la valorizzazione del prodotto stesso e toccare lo sviluppo dell'intero territorio".

Il Consorzio di riferimento è ancora in via di definizione. Per ora vengono immessi sul mercato 17.000 pezzi, con l'obiettivo di arrivare a 30.000 pezzi l'anno.

La Porchetta di Ariccia Igp, dice il segretario dell'Associazione per la promozione della Porchetta di Ariccia Leonardo Bernazza, e' un prodotto ''dalla tradizione antichissima, molto amato dai Romani e non solo, quasi un cult. Oggi sono 13 i produttori, con 45 milioni di fatturato, 4.400 tonnellate di porchetta, con circa il 15% destinato all'estero''.

La porchetta e' ottenuta da maiali leggeri, anche intorno ai 60 kg, il che permette di ottenere la classica specialita' castellana che si aggira, dopo la lavorazione, sui 35 kg.

Martedì, 31 gennaio 2012. Ansa. http://www.ansa.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

23-Giu-201716-Giu-201709-Giu-201702-Giu-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui