Leggere questo articolo in:

Irlanda, Irlanda del Nord e la provincia italiana di Bolzano indenni dalla malattia d'Aujeszky

Irlanda, Irlanda del Nord e Bolzano (Italia) hannno presentato la documentazione perchè siano con sollecitudine dichiarati indenni dalla malattia d'Aujeszky.

Lunedì 19 Novembre 2012 (4 anni 8 mesi 28 giorni fa)

Irlanda, il Regno Unito per quanto riguarda l'Irlanda del Nord, e Italia per quanto riguarda la provincia di Bolzano, hanno presentato la documentazione per essere con sollecitudine dichiarati indenni dalla Malattia d'Aujeszky.

Tenendo conto delle valutazioni dei documenti presentati da Irlanda, Regno Unito e Italia, la Commissione ha deciso che Irlanda, Irlanda del Nord e la provincia di Bolzano non figurano più nell'annesso II della Decisione 2008/185/CE e che al contrario figurino nell'annesso I di detta Decisione.

Nell'annesso I della Decisione 2008/185/CE figurano gli Stati Membri o regioni degli stessi che sono indenni dalla Malattia d'Aujeszky e nei quali è proibita la vaccinazione. Nell'annesso II di questa Decisione figurano gli Stati Membri o regioni degli stessi nei quali esistono programmi nazionali approvati per l'eradicazione della Malattia d'Aujeszky.

Mercoledì 14 novembre 2012/ DOUE/ Unione Europea. http://eur-lex.europa.eu

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

11-Ago-201704-Ago-201728-Lug-201721-Lug-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui