Leggere questo articolo in:

La Polonia modifica la legge sull'uso degli OGM nei mangimi

La sua entrata in vigore il 1 ° gennaio 2019 avrebbe contribuito al deterioramento della competitività della produzione animale.

Mercoledì 18 Aprile 2018 (1 anni fa)
1 mi piace

In Polonia, come nella maggior parte dei paesi della zona temperata, vi è una carenza di proteine foraggere e l'offerta di produzione di mangimi domestici non copre la domanda interna. Per questo motivo il Ministero dell'Agricoltura ha deciso di prorogare fino al 1 gennaio 2024 la data di entrata in vigore della legge che vieta la commercializzazione e l'uso nei mangimi con foraggi geneticamente modificati e di organismi geneticamente modificati destinati all'uso nei mangime, prevista per il 1 gennaio 2019.

La ragione è, tra l'altro, l'incapacità di sostituire la soia geneticamente modificata importata dalla Polonia con altre fonti di proteine vegetali.

La sua entrata in vigore il 1 ° gennaio 2019 avrebbe contribuito al deterioramento della competitività della produzione animale e all'aumento dei prezzi degli alimenti, in particolare del pollame, del suino e delle uova...

Marzo 2018/KPRM/ Polonia.
https://bip.kprm.gov.pl

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

12-Apr-201905-Apr-201929-Mar-201922-Mar-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui