Leggere questo articolo in:

Nuovi casi di afta in Cina

Le autorità veterinarie cinesi hanno communicato alla OIE altri focoloai di afta nel paese.

Venerdì 21 Ottobre 2011 (5 anni 9 mesi 29 giorni fa)

Le autorità veterinarie della Cina hanno communicato altri nuovi focolai di Afta alla OIE nel paese.

Il primo focolaio si trova localizzato nel comune di Duixu, nel Tibet ed ha colpito bovini (108), ovini (2) e suini (22). Tutti gli animali sono stati sacrificati.

In un secondo communicato si notifica la malattia nel comune di Shuangjing (Ningxia) e che coinvolge 389 capi bovini e 293 ovini. Tutti gli animali sono stati sacrificati.

Lunedi, 10 e 17 di ottobre del 2011/ OIE. http://www.oie.int

Ultima ora

Brasile inizia l'esportazione verso la Cina20-Ott-2011 5 anni 9 mesi 30 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ago-201711-Ago-201704-Ago-201728-Lug-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui