Leggere questo articolo in:

La OCDE e la FAO prevedono una crescita più lenta della produzione agricola mondiale

La produzione agricola mondiale crescerà l'1,5% all'anno di media durante la prossima decade, rispetto alla crescita annuale del 2,1% tra il 2003 e 2012.

Venerdì 21 Giugno 2013 (5 anni 5 mesi 25 giorni fa)
mi piace

La produzione agricola mondiale crescerà l'1,5% all'anno di media durante la prossima decade, rispetto alla crescita annuale del 2,1% tra il 2003 e 2012, secondo le previsioni di una nuova informativa da parte dell'OCDE e della FAO.

Una ridotta espansione delle terre agricole, l'aumento dei costi di produzione, la crescente scarsezza delle risorse e l'aumento della pressione ambientalista sono i principali fattori che influenzeranno questa tendenza. Tuttavia, l'informativa sostiene che l'offerta dei prodotti di base agricoli crescerà al ritmo della domanda mondiale.

L'informativa Prospettive Agricole OCDE-FAO 2013-2022 prevede che i prezzi si manterranno aldisopra delle medie storiche a medio raggio, tanto per i prodotti agricoli come per quelli zootecnici, dovuto alla combinazione dell'aumento più lento della produzione ed alla maggior domanda, includendo i biocombustibili.

Giovedì 6 giugno 2013/ FAO. http://www.fao.org

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

14-Dic-201807-Dic-201830-Nov-201823-Nov-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui