OPAS e ASSOCOM in Russia

Una delegazione di OPAS e ASSOCOM si recherà in Russia a marzo per l'acquisto di cereali. Le organizzazioni di produttori saranno accompagnate da Camere di commercio e Confagricoltura. La finalità è acquistare cereali a basso prezzo.

Lunedì 20 Febbraio 2012 (5 anni 4 mesi 9 giorni fa)

Una delegazione di OPAS e ASSOCOM si recherà in Russia a marzo per l'acquisto di cereali. Le organizzazioni di produttori saranno accompagnate da Camere di commercio e Confagricoltura. La finalità è acquistare cereali a basso prezzo. La delegazione è formata da 12 persone.

Il risparmio avverrebbe per un minor costo della materia prima rispetto all'Italia e per il fatto che si salta l'intermediazione.E' il Mais , il prodotto che si va a cercare.

L'idea era nata oltre 1 anno fa. Tra prezzo basso e filiera accorciata si pensa di risparmiare circa il 30%. Oggi l'importazione dall'estero di cereali è di circa il 30%.

Il mais dovrebbe arrivare presso il porto di Ravenna, provenienti da Rostov. «Proporremo di organizzare forniture pluriennali a prezzo bloccato – spiega Valerio Pozzi, da due settimane direttore di Opas e Assocom, soddisfatto per un’iniziativa «che non ha precedenti in Italia» .

Rimane il rischio della qualità dei prodotti. Per ora l'importanza del viaggio è proporre delle trattative e prendere contatti.

Giovedì, 16 febbraio 2012.GazzettadiManova.http://www.gazzettadimantova.gelocal.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

23-Giu-201716-Giu-201709-Giu-201702-Giu-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui