Leggere questo articolo in:

Commissione Europea: Promozione di prodotti agroalimentari europei all'interno e all'esterno dell'UE, 172 milioni di euro

La Commissione europea assegnerà 172,5 milioni di euro dal bilancio agricolo dell'Unione alla promozione dei prodotti agroalimentari dell'UE in Europa e nel resto del mondo.

Martedì 23 Ottobre 2018 (10 mesi 2 giorni fa)
mi piace

Nei prossimi tre anni verranno realizzate 79 campagne che coprono una vasta gamma di prodotti, come latticini, olive e olio d'oliva, o frutta e verdura.

Phil Hogan, commissario per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato: "L'Europa è conosciuta in tutto il mondo per il suo cibo di qualità e per il suo patrimonio gastronomico. I produttori dell'UE possono contare sul sostegno della Commissione europea per far conoscere l'eccellente qualità dei loro prodotti sia all'interno che all'esterno dell'Europa. Io stesso ho già viaggiato in diversi paesi del mondo, come Cina, Giappone, Messico o Colombia, con l'obiettivo di aprire nuovi mercati per i nostri prodotti. Abbiamo un grande potenziale ancora da sfruttare ».

I programmi sono concepiti per aiutare i produttori del settore agroalimentare dell'UE a sensibilizzare in merito alla qualità dei loro prodotti al fine di promuoverli all'interno dell'Unione e aprire nuovi mercati. Pertanto, questi programmi si concentrano su una serie di priorità, come l'evidenziazione della qualità degli alimenti europei con indicazione geografica o metodi di produzione biologici.

Dei 79 programmi approvati, 48 sono rivolti a paesi non UE. D'altra parte, ci sono alcuni settori di produzione con una rappresentanza di spicco, come il settore ortofrutticolo, a cui sono dedicati 23 programmi, sebbene siano inclusi anche altri settori come formaggio e prodotti caseari.

Quest'anno sono stati stanziati 97 milioni di euro per "programmi di promozione semplici", presentati da una o più organizzazioni dello stesso Stato membro. A tale importo si aggiungono 75,5 milioni di euro destinati a "programmi multipli", presentati da almeno due organizzazioni da un minimo di due Stati membri o da una o più organizzazioni europee. I programmi selezionati sono stati presentati da candidati di diciannove Stati membri.

Contesto

Un'ampia gamma di organizzazioni, quali organizzazioni professionali, organizzazioni di produttori e organizzazioni agroalimentari responsabili di attività promozionali, ha avuto l'opportunità di richiedere finanziamenti tramite l'invito a presentare proposte lanciato nel gennaio 2018. I candidati sono stati valutati e classificati da l'Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l'agricoltura e l'alimentazione dell'UE (CHAFEA), con l'aiuto di esperti esterni.

Martedì 16 ottobre 2018/ EC/ Unione Europea.
http://europa.eu/rapid

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

23-Ago-201916-Ago-201909-Ago-201902-Ago-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui