Leggere questo articolo in:

PSA (peste suina africana): la Francia installerà recinzioni nelle aree di confine

Il ministro ha chiesto ai prefetti dei tre dipartimenti coinvolti (Meurthe-et-Moselle, Ardenne, Mosa) di adottare le misure necessarie per installare queste recinzioni...

Venerdì 19 Ottobre 2018 (1 mesi 1 giorni fa)
mi piace

Alla luce delle opinioni dell'Agenzia nazionale per la sicurezza alimentare (ANSES) e l'Ufficio Nazionale per la caccia e fauna selvatica (ONCFS) ricevute il 12 ottobre 2018 e secondo l'evoluzione della strategia per la salute, in Belgio, il Ministro della dell'agricoltura francese e dell'alimentazione, Stéphane Travert, ha deciso di adattare le misure di prevenzione applicabili nella zona al confine con il territorio belga colpita dalla PSA.

Il rischio di introduzione della PSA è stata valutata da Anses molto bassa nelle Ardennes occidentale in modo che l'area di osservazione rinforzata in quest'area passando da 134 comuni a 113. Questo adattamento ha ridotto il perimetro per recuperare tutte le attività nella foresta (attività di caccia e di silvicoltura) nei 21 comuni meno esposti delle Ardenne.

Questi comuni sono: Villers-Cernay, Daigny, Rubécourt-et-Lamécourt, La Moncelle, Bazeilles, Douzy, Francheval, Pouru-aux-Bois, Pouru-Saint-Remy, Brévilly, Mairy, Amblimont, Mouzon, Escombreset-le-Chesnois , Messincourt, Sachy, Tétaigne, Eully-e-Lombut, Osnes, Pure, Matton-e-Clemency.

D'altra parte, l'ANSES ha raccomandato l'installazione di recinzioni nell'area di confine. Gli esperti dell'Ufficio Nazionale per la caccia e fauna selvatica (ONCFS) e la Federazione Nazionale Caccia (FNC) hanno sviluppato specifiche che specificano le procedure di installazione pratiche e di progettazione.

Il ministro ha chiesto ai prefetti dei tre dipartimenti coinvolti (Meurthe-et-Moselle, Ardenne, Meuse) di prendere le misure necessarie per installare questi recinzioni, in base ai requisiti delle specifiche. Il coordinamento sarà fornito dalla prefettura della regione di Grand Est. L'installazione di recinzioni consentirà la ripresa della caccia intensiva nella zona di osservazione rinforzata per ridurre la popolazione di cinghiali. Sarà mantenuta anche una sorveglianza attiva prima di riprendere le attività forestali in quest'area.

Sabato 13 ottobre 2018/ Ministère de l'Agriculture et l'Alimentation/ Francia.
http://agriculture.gouv.fr

vedere altri articoli correlati con l'articolo

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

16-Nov-201809-Nov-201802-Nov-201826-Ott-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui