Sardegna: ancora 1600 suini da abbattere

Il nuovo focolaio si trova nelle campagne di Bottidda. Il caso è iniziato con la morte improvisa di 14 scrofe su oltre 600 presenti.

Lunedì 13 Agosto 2012 (5 anni 8 mesi 11 giorni fa)

Un nuovo focolaio di peste suina africana è stato individuato nelle campagne di Bottidda. La notizia arriva dall'ASL di Sassari.

Il nuovo focolaio si trova nelle campagne di Bottidda. Il caso è iniziato con la morte improvisa di 14 scrofe su oltre 600 presenti. L'allevamento intensivo è uno dei più importanti di Sassari.

A partire da lunedì 13 agosto saranno avviate le operazioni di abbattimento e distruzione degli oltre 1600 suini presenti nell’azienda sede del focolaio a cura del Gruppo d’Intervento Veterinario dell’ASL di Sassari mediante l’Unità mobile di abbattimento e disinfezione che si avvale di un apparecchio elettronico di ultima generazione.I capi saranno interrati. Con questo sono 35 i focali di peste suina africana tra domestici e selvatici individuati nel territorio della ASL di Sassari su un totale di 97 focolai nella Regione.

Venerdì, 10 agosto 2012/Sassai.http://www.notizie.alguer.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Apr-201813-Apr-201806-Apr-201830-Mar-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui