Sistema di controllo informatizzato per il settore mangimistico

Il Ministero della Salute ha pubblicato un rapporto dove segnala un importante punto critico: l'assenza di un sistema informatizzato.

Giovedì 10 Gennaio 2013 (4 anni 9 mesi 9 giorni fa)

Il Ministero della Salute ha pubblicato un rapporto dove segnala un importante punto critico: l'assenza di un sistema informatizzato.

Il sistema informatizzato di trasmissione dei dati "é ora in fase di studio ed in attesa di ottenere la necessaria autorizzazione all'avvio della sua progettazione", il che consentirà di monitorare l'applicazione del piano da parte dell'Autorità centrale e dalle Regioni, una trasmissione di dati più accurata e la possibilità di un monitoraggio costante in "tempo reale" del piano di controllo durante l'anno.

In virtù delle osservazioni ricevute dagli Ispettori FVO nel corso della Missione FVO 8321/2009, è stato modificato il paragrafo "Anagrafe delle imprese del settore dei mangimi" in quanto è emersa la necessità di fare in modo che tutti gli operatori del settore alimentare che forniscono materie prime (sottoprodotti) al settore mangimistico vengano registrate, conformemente all'art. 9 del regolamento (CE) n. 183/2005. Inoltre, vista la necessità di aggiornare costantemente tali elenchi, è stato disposto un invio trimestrale degli elenchi aggiornati al Ministero della Salute.

Analogamente è stato modificato il paragrafo "Sopralluoghi ispettivi o ispezioni" mediante l'inserimento di una ampia sezione dedicata all'autocontrollo e alle modifiche dei verbali di ispezioni necessarie a verificare i piani adottati dagli OSM.

L'allegato n. 15 al PNAA 2009-2011 "Buone pratiche di campionamento" è stato sostituito con le "Linee guida sul campionamento per il controllo ufficiale degli alimenti per gli animali per l'attuazione del PNAA".

Anche il paragrafo dedicato ai controlli sui prodotti in importazione è stato modificato soprattutto nella parte relativa alla rendicontazione con il cambiamento delle schede al fine di poter estrarre le informazioni ritenute utili. Inoltre, in relazione alle vicende internazionali che hanno coinvolto il settore della sicurezza alimentare compreso il settore dei mangimi è stato necessario programmare un attività extrapiano, con carattere di urgenza, volto al controllo della contaminazione da diossina e PCB nei mangimi.

Martedì, 8 gennaio 2013/Italia.http://www.anmvioggi.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui