Leggere questo articolo in:

La Spagna amplia la gamma di prodotti a base di carni suine e salumi che possono essere esportati in Cina

Nel quadro della visita in Spagna del presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, si è svolta oggi la firma di due protocolli che consentiranno l'avvio delle esportazioni di uva da tavola e l'espansione dei prodotti a base di carni suine dalla Spagna verso il paese asiatico.

Giovedì 6 Dicembre 2018 (7 giorni fa)
mi piace

Il nuovo protocollo suin prodotti a base di carni suine è stato negoziato tra il ministero dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione spagnolo e l'Amministrazione generale delle dogane della Cina e della Commissione mista per la cooperazione Spagna-Cina tenutosi a ottobre a Pechino tra il Ministero dell'Industria, del Commercio e del Turismo Spagna e Ministero del commercio cinese. Il protocollo consentirà di ampliare notevolmente la gamma di prodotti a base di carne fresca e prodotti stagionati come prosciutto, spalla, lonza, salsiccia ecc...Finora, carne e frattaglie congelate sono state esportate in Cina.

Tra i prodotti trasformati, fino ad oggi la Spagna poteva esportare solo prosciutto disossato. Con questo nuovo protocollo, è possibile accedere a prodotti a più alto valore aggiunto, come il prosciutto con osso e altri prodotti stagionati, che apre grandi possibilità per l'industria della carne di accedere al più grande mercato del mondo in condizioni molto vantaggiose. Inoltre, il nuovo testo con i requisiti sanitari e di salute animale delle esportazioni di suini dalla Spagna consentirà l'esportazione di carni fresche refrigerate, optando quindi per una nuova nicchia di mercato con prodotti di alta qualità e una maggiore differenziazione del prodotto.

La Cina è di gran lunga il più grande mercato per i prodotti a base di carni suine, consumando circa il 50% del totale prodotto in tutto il mondo. Il suino rappresenta i due terzi del consumo totale di carne nella dieta dei consumatori cinesi e, sebbene siano anche i principali produttori al mondo, costituiscono il primo mercato di importazione.

Negli ultimi anni la Spagna ha conquistato posizioni fino a diventare nel 2017 il primo esportatore di carne suina in Cina e il quarto esportatore di frattaglie, con un totale di 373 mila tonnellate per 574 milioni di euro, il che rende questi prodotti nella prima voce di esportazione dalla Spagna alla Cina.

Mercoledì 28 novembre 2018/ MAPA/ Spagna.
https://www.mapa.gob.es

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

07-Dic-201830-Nov-201823-Nov-201816-Nov-2018

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui