Leggere questo articolo in:

Spagna: aggiornamento del Programma Nazionale di conservazione, miglioramento e promozione delle razze

La nuova norma regola quelle entità e centri che svilupperanno un grande ruolo di supporto alle associazioni di allevatori per l'applicazione e l'approvazione dei programmi di allevamento...

Martedì 5 Marzo 2019 (3 mesi 13 giorni fa)
mi piace

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato un Regio Decreto con il quale viene aggiornato e adattato il programma nazionale per la conservazione, il miglioramento e la promozione delle razze di importanza zootecnica per il nuovo quadro comunitario di cui al regolamento sulla zootecnia, che è entrato in vigore lo scorso mese di Novembre, e che incorpora tutti i regolamenti zootecnici dell'Unione Europea.

Un regolamento di grande importanza nella regolazione degli aspetti zootecnici e genealogici dell'allevamento e il commercio di animali di razza della specie bovina, suina, ovina e caprina ed equina, dei suini ibridi e il loro materiale riproduttivo, che porta la normativa zootecnica , fino ad ora disperso in una serie di direttive e decisioni comunitarie per le diverse specie zootecniche.

Tra gli obiettivi del nuovo quadro zootecnico vi è la promozione del libero scambio di animali riproduttori e del loro materiale riproduttivo all'interno dell'Unione europea. A questo proposito, un nuovo sistema per il riconoscimento delle associazioni e approvazione dei loro programmi di allevamento, si stabilisce l'obbligo del controllo ufficiale da parte delle autorità competenti; la possibilità di estendere la portata del programma genetico approvato in uno Stato membro ad altri Stati membri.

Vengono inoltre stabiliti i nuovi modelli di certificati zootecnici e la possibilità di designare i centri di riferimento dell'UE. Va inoltre osservato che è previsto un trattamento differenziato per le razze minacciate o in via di estinzione.

Dal momento che la gestione dei programmi di allevamento, il controllo e il monitoraggio del rispetto degli obblighi in virtù della normativa non potrebbe essere raggiunto senza una stretta cooperazione tra le autorità competenti e un impegno da parte delle associazioni di allevatori riconosciute in Spagna, sono stabiliti meccanismi per regolare questo quadro di collaborazione e lavoro.

Inoltre, questo Decreto Reale, si svilupperà in quei enti e centri con un ruolo importante nel sostegno alle associazioni allevatori per l'attuazione e il sostegno di programmi di allevamento, come ad esempio laboratori, centri di genetica centri delle banche della riproduzione e del germoplasma, nonché la creazione della Rete Spagnola di Banche del germoplasma.

Venerdì 8 gennaio 2019/ MAPA/ Spagna.
https://www.mapa.gob.es

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

14-Giu-201907-Giu-201931-Mag-201924-Mag-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui