Leggere questo articolo in:

Svizzera: ripartizione dei fondi per la castrazione dei suinetti con anestesia

Il fondo creato nel 2009 in Svizzera per promuovere l'applicazione rapida e generalizzata della castrazione indolore dei suinetti si è chiuso alla fine del 2011.

Giovedì 29 Marzo 2012 (5 anni 8 mesi 16 giorni fa)

Il fondo creato nel 2009 in Svizzera per promuovere l'applicazione rapida e generalizzata della castrazione indolore dei suinetti si è chiuso alla fine del 2011. Il fondo ammonta ad oltre 13 milioni di franchi. La Svizzera è il primo paese ad introdurre l'anestesia generale obbligatoria durante la castrazione dei suinetti.

Da questo fondo hanno avuto accesso quasi 2.500 allevamenti di suini. Di questi, due terzi hanno scelto di investire in strumentazione per anestetizzare i suinetti, mentre il terzo restante ha deciso di investire nei veterinari, lasciando a questi la narcosi degli animali.

Mercoledì, 29 febbraio 2012/ Le Matin/ Svizzera.http://www.lematin.ch/

Ultima ora

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

08-Dic-201701-Dic-201724-Nov-201717-Nov-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui