Trasporto suini d'estate: il Ministero sollecita maggiori controlli, Linee Guida

Prima di autorizzare la programmazione e l'effettuazione di lunghi viaggi di animali vivi, i Servizi Veterinari devono attentamente valutare tutti gli aspetti descritti dalla Circolare Ministeriale...

Venerdì 19 Luglio 2019 (2 mesi 3 giorni fa)
mi piace

Ogni Stato Membro deve assicurare che la protezione degli animali sia rispettata, in modo particolare, nei mesi estivi, quando molti animali sono trasportati con temperature superiori ai 30 gradi. Il Ministero della Salute richiama le associazioni di categoria a pianificare "correttamente e adeguatamente" i lunghi viaggi. Indicazioni ai Servizi Veterinari per l'autorizzazione del viaggio.

Che il trasporto di animali avvenga attraverso la Comunità Europea o verso i Paesi Terzi, via terra o via mare, il rispetto del Regolamento europeo 1/2005 è fondamentale per garantire il benessere degli animali trasportati soprattutto in caso di alte temperature.

La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha scritto ai Servizi Veterinari e alle organizzazione dei trasportatori, richiamando alcune precauzioni, prima fra tutte quella di pianificare i lunghi viaggi, "ponendo particolare attenzione alla idoneità degli animali al trasporto, alla loro densità, alla quantià e alla qualità della lettiera". E inoltre:"rispetto delle soste e dei tempi di riposo, di abbeverata e di alimentazione".

Orario del viaggio e temperatura del mezzo- I viaggi - prosegue la circolare- dovranno essere organizzati durante le ore più fresche della giornata, possibilmente durante le ore notturne, tenendo in considerazione lo stato fisiologico degli animali e l'effettiva necessità di una immediata partenza durante i giorni più caldi.
La temperatura all'interno dei mezzi di trasporto deve essere costantemente registrata e monitorata attraverso i previsti strumenti di controllo.

Blocchi nazionali- Prima della partenza, sarà necessario un attento monitoraggio delle temperature previste lungo il tragitto, con una conseguente idonea pianificazione del viaggio, tenendo in considerazione gli eventuali blocchi effettuati da altri Stati Membri sul proprio territorio in caso di temperatura superiore ai 30 gradi.

Autorizzazione del viaggio- Prima di autorizzare la programmazione e l'effettuazione di lunghi viaggi di animali vivi, i Servizi Veterinari devono attentamente valutare tutti gli aspetti descritti dalla circolare ministeriale. Qualora le temperature lungo il tragitto e in partenza dall'Italia fossero superiori ai 30 gradi, i trasporti "non devono essere autorizzati".

Mercoledì, 3 luglio 2019/Italia. https://www.anmvioggi.it/

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Set-201913-Set-201906-Set-201930-Ago-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui