Leggere questo articolo in:

Ucraina: tolta la quarantena dopo i casi di peste suina africana (PSA)

Secondo le informative dell'OIE, si considera questo evento infettivo sotto controllo ed è stata tolta la quarantena.

Martedì 15 Gennaio 2013 (4 anni 9 mesi 3 giorni fa)

Dopo la conferma della presenza di peste suina africana in Ucraina alla fine del mese di luglio dell'anno scorso, le Autorità sanitarie del paese presero le seguenti misure per prevenire la propagazione della malattia:

  • proibizione dello spostamento di animali sensibili, materie prime e prodotti di origine animale dalla zona infetta e per il raggio di 10km.
  • controllo sulle strade nella zona infetta da parte della polizia per far osservare le quarantene.
  • eliminazione degli animali sensibili nel focolaio;
  • transformazione industriale di tutti gli animali sensibili entro la zona dei 10km;
  • proibizione della movimentazione ed interscambio commerciale di animali sensibili e di prodotti di origine animale dentro la zona di sorveglianza di 150km di raggio attorno al focolaio;
  • pulizia;
  • disinfezione;
  • vigilanza degli animali domestici e selvatici.

Secondo le informative dell'OIE, si considera questo evento infettivo sotto controllo ed è stata tolta la quarantena .

Mercoledì 3 gennaio 2013/ OIE. http://www.oie.int

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui