Leggere questo articolo in:

Unione Europea: la Commissione propone di ridurre l'impatto climatico della produzione di biocombustibili

L'utilizzo di biocombustibili prodotti a partire da produzione agricola alimentare si ridurrà dal 10% al 5%.

Mercoledì 7 Novembre 2012 (4 anni 11 mesi 12 giorni fa)

La Commissione Europea ha pubblicato una proposta di legge indirizzata a limitare la conversione dei terreni alla produzione di biocombustibili. L'uso di biocombustibili prodotti a partire da alimenti sarà ridotto dal 10% al 5%, questo permetterà di stimolare lo sviluppo di alternative, conosciute come biocombustibili di seconda generazione, ottenuti da materie prime non destinate all'alimentazione, come paglia o residui che emettano nell'ambiente quantità inferiori di gas rispetto alle fonti fossili, riducendo così l'effetto serra e non interferiscono con la produzione globale degli alimenti.

Per la prima volta, la stima degli impatti globali . cambio indiretto dell'uso della terra (Indirect Land Use Change- LUC) - sarà considerato al momento di valutare l'impatto sull'effetto serra dei biocombustibili.

La proposta della Commissione di modifica della legislazione vigente rientra nelle direttive che riguardano l'Energia e Qualità dei Combustibili.

Mercoledì, 13 ottobre 2012/ Commnissione Europea /UE.http://europa.eu/rapid

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui