Leggere questo articolo in:

USA: appella alla OMC in difesa dell'etichettatura di origine dei prodotti carnei

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato la settimana passata che farà appello alla decisione dell'Organizzazione Mondiale del Commercio contraria alla legge di etichettatura di origine dei prodotti carnei.

Mercoledì 4 Aprile 2012 (5 anni 2 mesi 25 giorni fa)

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato settimana passata che farà appello alla decisione dell'Organizzazione Mondiale del Commercio contraria alla legge di etichettatura di origine dei prodotti carnei, conosciuta come COOL.

Questa legge americana è entrata in vigore nel 2008 e ha dato luogo ad una importante diminuzione dell'importazione di bovini e suini, soprattutto provenienti dal Canada e Messico. E' per questo che entrambi i paesi hanno interposto una domanda comune all'OMC, alla quale l'OMC stessa ha dichiarato che la legge era un'ostacolo al commercio internazionale, dato che era più restrittiva del necessario per soddisfare gli obiettivi di informare correttamente i consumatori americani sull'origine dei prodotti.

Lunedì, 26 marzo 2012/ Farm Futures. http://farmfutures.com/

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

23-Giu-201716-Giu-201709-Giu-201702-Giu-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui