USA: gli allevatori chiedono moratoria per utilizzo etanolo

Gli allevatori di bovini, suini e pollame e i produttori di latticini statunitensi stanno premendo sull'amministrazione Obama perché sospenda le quote previste di produzione di etanolo da mais.

Venerdì 3 Agosto 2012 (5 anni 2 mesi 18 giorni fa)

Gli allevatori di bovini, suini e pollame e i produttori di latticini statunitensi stanno premendo sull'amministrazione Obama perché sospenda le quote previste di produzione di etanolo da mais, affermando che la norma sui biocarburanti potrebbe innescare una crisi alimentare, dato che la prolungata siccità che sta devastando molti Stati Usa spinge i prezzi del mais e della soia a livelli record.

In una lettera inviata all'Environmental protection agency (Epa), una coalizione di potenti associazioni di allevatori statuntensi ha chiesto una deroga di un anno sulle quote federali di etanolo, affermando che la siccità nel Midwest Usa ha ridotto le quantità di mais disponibili per alimentare il bestiame e pollame. L'attuale Renewable fuels standard prevede che nel 2012 vengano prodotti 13,2 miliardi di galloni di etanolo da mais e 13,8 miliardi di galloni nel 2013. I produttori dicono che con queste quote nel 2012 si consumerà quasi il 40% della produzione di mais Usa.

Mercoledì, 1 agosto 2012/USA.http://www.greenreport.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Ott-201713-Ott-201706-Ott-201729-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui