Leggere questo articolo in:

FAO: nuovo "strumento online" per proteggere meglio le risorse genetiche animali di interesse zootecnico, in pericolo di estinzione, accedi direttamente...

Un nuovo database online, presentato oggi dalla FAO, aiuterà i paesi a monitorare, studiare e gestire le proprie risorse genetiche animali in modo efficiente, in modo da poter lanciare un allarme tempestivo se il rischio di estinzione è presente.

Giovedì 7 Dicembre 2017 (6 giorni fa)

Il Sistema di informazione sulla diversità degli animali domestici (DAD-IS, Domestic Animal Diversity Information System in sigla inglese) è la fonte più completa di informazioni sulla diversità genetica animale nel mondo fino ad ora.

La biodiversità di quasi 40 specie animali che sono state addomesticate per l'uso nell'agricoltura e nella produzione alimentare è vitale per la sicurezza alimentare e lo sviluppo rurale sostenibile. Molte razze adattate localmente - alcune delle quali in via di estinzione - hanno caratteristiche che le rendono resistenti a stress climatici, malattie e parassiti. Nel corso degli anni si sono adattati ai loro ambienti, caratterizzati da condizioni avverse.

La versione rinnovata di DAD-IS include nuovi indicatori per monitorare il rischio di estinzione delle razze, che indicano quelli che sono minacciati e richiedono un intervento urgente.

Il sistema ha una nuova interfaccia facile da usare, fornisce un accesso più rapido alle informazioni richieste attraverso una serie di filtri e, per la prima volta, include strumenti per monitorare i progressi per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) rilevante.

Il database è il risultato di trent'anni in cui sono state raccolte informazioni a livello nazionale in 182 paesi. Attualmente contiene dati su quasi 9.000 razze di bestiame e pollame, incluse le loro caratteristiche, informazioni sulla loro distribuzione e dati demografici e oltre 4.000 immagini.

Il DAD-IS è uno strumento fondamentale che serve i pianificatori, i decisori e gli scienziati per analizzare le tendenze, prendere decisioni informate e fare previsioni, supportando lo sviluppo e l'attuazione di accordi internazionali, incluso il piano d'azione globale sulle risorse, risorse genetiche animali, nonché politiche e strategie nazionali per la gestione di queste risorse.

Eliminare le lacune informative

La FAO stima che circa il 20% delle razze locali di animali domestici nel mondo sono attualmente in pericolo di estinzione. Gli esempi includono le mucche Inyambo in Ruanda, il maiale H'mong in Vietnam, le pecore creole in Uruguay o le mucche Limiá nella regione della Galizia in Spagna.

"Il DAD-IS è uno strumento molto potente per informare i responsabili politici sui potenziali rischi, ma un sistema è buono quanto il suo contenuto", ha affermato Roswitha Baumung, responsabile della produzione animale della FAO. "C'è ancora una grande mancanza di dati", ha aggiunto. Per quasi due terzi delle razze di bestiame e pollame del mondo, non abbiamo informazioni per controllare il loro rischio di estinzione ". "Ci sono molte ragioni per questo", ha spiegato. Alcuni paesi potrebbero non aver raccolto i dati pertinenti, mentre altri non hanno ancora nominato un coordinatore nazionale per la gestione delle risorse genetiche animali, che è responsabile di inserire tali dati nel DAD-IS. "

"Vorremmo cogliere questa opportunità", ha aggiunto Baumung, "per sollecitare i paesi a fornire informazioni sugli animali domestici, utilizzando il nuovo strumento che presentiamo oggi. Questa informazione è fondamentale per salvaguardare la diversità del bestiame e contribuire ad alimentare la crescente popolazione mondiale in futuro ".

Nuovi dati per gli indicatori correlati con gli ODS

Con l'adozione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) nel 2015, la funzione DAD-IS è stata ampliata come repository di informazioni globali. Il sistema consente ai paesi di archiviare dati rilevanti e calcolare facilmente gli indicatori di ODS 2 sulla fame zero relativi al mantenimento della diversità genetica degli animali domestici, compresi gli indicatori 2.5.1 e 2.5.2.

Mercoledì 29 novembre 2017/ FAO.
http://www.fao.org

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

08-Dic-201701-Dic-201724-Nov-201717-Nov-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui