Leggere questo articolo in:

UE: prevenire gli sprechi alimentari, promuovere l'economia circolare, linee guida

Prevenire gli sprechi alimentari, promuovendo l'economia circolare: la Commissione adotta una metodologia comune per misurare gli sprechi alimentari in tutta l'UE...

Martedì 11 Giugno 2019 (2 mesi 10 giorni fa)
mi piace

Ogni anno, circa il 20% del cibo prodotto nell'UE viene perso o sprecato, causando danni sociali, ambientali ed economici inaccettabili. L'UE è impegnata a risolvere questo problema e a dirigere il suo sistema alimentare verso un percorso sostenibile, ma per adottare misure efficaci, l'UE ha bisogno di più dati sullo spreco di cibo che ha attualmente.

Per colmare questo divario di conoscenze, la Commissione ha adottato un atto delegato che stabilisce una metodologia comune per misurare gli sprechi alimentari per aiutare gli Stati membri a quantificarlo in ciascuna fase della filiera alimentare. Sulla base di una definizione comune di rifiuti alimentari, la metodologia garantirà un monitoraggio coerente dei livelli di sprechi alimentari in tutta l'UE.

La prevenzione degli sprechi alimentari è stata identificata come uno dei settori prioritari del piano d'azione per l'economia circolare adottato dalla Commissione nel dicembre 2015. Inoltre, lo spreco alimentare è uno dei dieci principali indicatori del Quadro di Monitoraggio dell'Economia circolare, che ci dice quanto siamo avanzati nella transizione dalle economie lineari alla circolarità, dove la perdita di risorse è ridotta al minimo.

Frans Timmermans, primo vicepresidente, ha dichiarato: "Lo spreco alimentare è inaccettabile in un mondo in cui milioni di persone soffrono ancora la fame e dove le nostre risorse naturali, che rendono possibile la vita e il benessere umani, sono sempre più scarse". La prevenzione dei rifiuti è una priorità chiave nella costruzione di un'economia circolare e di una società sostenibile ".

Grazie alla revisione della legislazione UE sui rifiuti, adottata nel maggio 2018 come parte del piano d'azione per l'economia circolare, sono state introdotte misure specifiche per la prevenzione degli sprechi alimentari che forniranno all'UE nuovi e coerenti dati sui livelli di rifiuti alimentari. La nuova legislazione sui rifiuti impone agli stati membri di attuare programmi nazionali di prevenzione dei rifiuti alimentari e, soprattutto, di ridurre lo spreco alimentare in ogni fase della catena di approvvigionamento, monitorare e riferire sui livelli di sprechi alimentari .

Lunedì 6 maggio, 2019/ EC/ Unione Europea.
http://europa.eu/rapid

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

16-Ago-201909-Ago-201902-Ago-201926-Lug-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui