Leggere questo articolo in:

Effetti dell'arricchimento ambientale ed uso di composti a base di erbe sullo stress nei suini

La risposta allo stress induce variazioni fisiologiche, comportamentali, immunologiche e biochimiche che influenzano direttamente la salute ed il benessere. L'arricchimento ambientale ed i composti a base di erbe possono ridurre lo stress nei sistemi commerciali attuali di allevamento dei suini...

Giovedì 2 Novembre 2017 (21 giorni fa)

La risposta allo stress induce variazioni fisiologiche, comportamentali, immunologiche e biochimiche che influenzano direttamente la salute ed il benessere. L'arricchimento ambientale ed i composti a base di erbe possono ridurre lo stress nei sistemi commerciali attuali di allevamento dei suini.

L'obiettivo di questo studio fu valutare l'effetto del fornire differenti materiali di arriccimento ambientale (EE-environmental enrichment) ed un composto a base di erbe (HC-herbal compound) sugli indicatori fisiologicoi dello stress acuto e cronico nei suini in accrescimento (cortisolo e cromogranina A (CgA) nella saliva, cortisolo nel pelo ed il fattore di necrosi tumorale-α (TNF-α)). Il cortisolo salivare ed il CgA sono riportati come biomarcatori basicamente da stress acuto, mentre il cortisolo capillare ed il TNF-α sono correlati più con lo stress cronico.

Per studiare questo, sono stati usati 8 gruppi di 7 suini ognuno (14 suini / trattamento, 56 suini in totale): (a) due gruppi EE, (b) due gruppi supplementati con HC, (c) due gruppi provvisti entrambi di EE e HC e (d) due gruppi controllo. Vennero prelevati campioni di pelo, saliva e sangue per misurare il cortisolo (nel pelo e nella saliva), CgA (nella saliva) e TNF-α (nel sangue) in 3 momenti differenti: prima di iniziare l'esperimento (T0) e dopo di 1 (T1 ) o 2 mesi (T2) di fornitura dei materiali e dei composti a base di erbe.

Prima di iniziare il trattamento (T0) non si osservarono differenze nei livelli di cortisolo salivare o capillare, CgA o TNF-α, mentre nel T2, il gruppo controllo mostró concentrazioni significativamente più elevate di CgA e cortisolo capillare, rispetto al resto dei trattamenti. Queste differenze erano significative in T1 solo per CgA. Inoltre, venne osservata una correlazione generale tra il cortisolo capillare e la CgA salivare (r = 0,48, P <0,001).

Questi risultati supportano il fatto che fornire materiale d'arricchimento o un composto a base di erbe possono ridurre lo stress nei suini in accrescimento. Inoltre, i risultati ribadiscono che il cortisolo capillare ed il CgA possono essere degli strumenti adeguati non invasivi per rilevare lo stress, specialmente quando sono associati a fattori di esposizione cronica.

N. Casal, X. Manteca, D. Escribano, J. J. Cerón. Effect of environmental enrichment and herbal compound supplementation on physiological stress indicators (chromogranin A, cortisol and tumour necrosis factor-α) in growing pigs. Animal. Volume 11, Issue 7. July 2017 , pp. 1228-1236. https://doi.org/10.1017/S1751731116002561

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags