Effetto positivo del riscaldamento dei suinetti più piccoli appena nati

Prova sperimentale danese con fonti di calore alternative. L'effetto è equivalente al recupero di 0,28 suinetti svezzati per figliata...

Mercoledì 20 Novembre 2019 (1 mesi 29 giorni fa)
mi piace

L'aggiunta di calore su entrambi i lati della scrofa al parto, ha portato ad una temperatura rettale significativamente più elevata nei suini di peso pari o inferiore ai 900 grammi. La temperatura rettale è un indicatore della possibilità di sopravvivenza del suinetto: maggiore è la temperatura rettale, maggiore è la possibilità di sopravvivenza. L'effetto è equivalente al guadagno di 0,28 suinetti per figliata...

Nel test sono stati installati due riscaldatori per box parto sui lati in una gabbia parto tradizionale a rischio, dietro la scrofa. Il riscaldamento è stato acceso durante l'allattamento a lato della scrofa. Intorno alla scrofa, durante "i pasti" la temperatura si raggiungeva ai 33-34°C. Nel gruppo di controllo, la temperatura del pavimento corrispondeva alla temperatura ambiente (20°C). I riscaldatori sono stati spenti dopo che i suini avevano una temperatura rettale misurata in genere 12-20 ore dopo l'inizio del parto.

Immediatamente dopo il parto, i suini sono stati pesati e la temperatura rettale misurata sui suini di peso pari o inferiore a 900 grammi. La percentuale di suini "freddi" era del 25% nel gruppo di controllo e del 16% nel gruppo sperimentale. Un suinetto freddo è definito come un suinetto con temperatura rettale di 35°C o meno. La differenza era significativa (P = 0,028) e corrisponde a 0,28 suinetti per ogni figliata.

Ad un prezzo di 200 DKK per suinetto di margine ed un investimento di 600 DKK (2 in due stufette) è stato possibile ottenere un profitto di 12 DKK per figliata includendo i costi di elettricità, deprezzamento e manodopera. In alternativa, la paglia attorno alla scrofa al parto è probabilmente una buona soluzione ed un'alternativa più economica alla fonte di calore scelta.

Se vengono integrate ulteriori fonti di calore che hanno lo stesso effetto termico dei riscaldatori del nido, hanno un consumo di energia inferiore e una buona durata: alla fine il risultato porterà ad un maggior beneficio, sarà possibile per il produttore di suini essere in grado di trarre maggiori benefici dal calore aggiunto su entrambi i lati della scrofa...

SEGES SVINEPRODUKTION, DEN RULLENDE AFPRØVNING FORFATTER: DORTHE POULSGÅRD FRANDSEN, JULIE KROGSDAHL BACHE OG MALENE JØRGENSEN UDGIVET: 18. SEPTEMBER 2019

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?Se hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags