Leggere questo articolo in:

Intervallo inseminazione-eliminazione della scrofa: ragioni dell'eliminazione e correlazione con la longevità

Poichè l' IL2C è un carattere ereditabile e poichè le scrofe eliminate a causa di problemi riproduttivi presentavano di media un N° di parti più alto ed un IL2C più lungo, i risultati di questo studio mostrano il potenziale di selezione per un IL2C più lungo.

Martedì 7 Giugno 2016 (3 anni 5 mesi 29 giorni fa)
mi piace

Si è studiata la correlazione tra la longevità e l'intervallo tra l'ultima inseminazione e l'eliminazione delle scrofe  (IL2C) con 7 cause differenti di eliminazione: 1) fallimenti riproduttivi, 2) problemi di produzione, 3) problemi locomotori, 4) incidente, 5) disordine generale, 6) problemi nel peri-parto e 7) causa sconosciuta.

In generale, le cause di eliminazione più importanti erano quelle riproduttive (19%) e produttive (50%). Gli IL2C per la produzione (146,3 ± 1,2) e la riproduzione (87,4 ± 1,9) erano significativamente differenti tra di loro ed anche agli  IL2C a causa dei problemi locomotori (127,0 ± 3,6), incidente (120,1 ± 7,3), disordine generale (105,4 ± 5,5) e peri-parto (109,6 ± 5,7). Le scrofe che erano state sacrificate per problemi produttivi avevano un N° di parti significativamente più alto al momento del sacrificio (4,6 ± 0,2) in comparazione con tutte le altre cause di eliminazione come quelle della riproduzione (3,1 ± 0.2), della locomozione (2,3 ± 0,3), incidenti (2,9 ± 0,5), disordine generale (3,3 ± 0,4) e peri-parto (3,3 ± 0,4). Inoltre, si osservò che tanto l'età in giorni, come il N° di parti al momento del sacrificio e l'IL2C erano caratteristiche ereditarie (0,13 ± 0,05, 0,16 ± 0,05 e 0,10 ± 0,04, rispettivamente). La correlazione genetica tra il N° di parti al momento del sacrificio e l'IL2C non era significativamente differente da 0 (zero) (-0,04 ± 0,28).

Poichè l' IL2C è un carattere ereditabile e poichè le scrofe eliminate a causa di problemi riproduttivi presentavano di media un N° di parti più alto ed un IL2C più lungo, i risultati di questo studio mostrano il potenziale di selezione per un IL2C più lungo.

C.A. de Hollander, E.F. Knol, H.C.M. Heuven, E.M. van Grevenho. Interval from last insemination to culling: Culling reasons from practise and the correlation with longevity. Livestock Science. Volume 181, November 2015, Pages 25–30. doi:10.1016/j.livsci.2015.09.018

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags