OI Gran Suino Italiano: anche noi in EUPIG...

Nei prossimi quattro anni verranno creati strumenti e linee guida, che saranno disponibili a tutti i produttori suinicoli. Le migliori pratiche innovative, suffragate dalla scienza, verranno identificate e divulgate mediante un sito web e tramite schede di informazione tradotte in tutte le lingue degli Stati Membri, che partecipano al consorzio...

oi 1EU PIG – Una azione per migliorare l’allevamento suinicolo Europeo

EU PIG è un progetto quadriennale di € 2 milioni per incentivare l’applicazione delle innovazioni relative alla sanità animale, zootecnia di precisione, benessere animale e qualità delle carni condotto da parte di un consorzio di 19 organizzazioni di ricerca e di produttori suinicoli in Europa coordinato dall’ ente britannico AHDB specializzato nelle analisi tecniche ed economiche in agricoltura (www.ahdb.org.uk).

Nel consorzio lavorano 13 Stati Membri, che rappresentano il 92% della produzione di carne suina Europea e 89% del patrimonio suinicolo. Il consorzio è composto da organizzazioni di produttori , istituti di ricerca applicata, enti di sviluppo rurale e allevatori e include piccole e medie imprese (PMI).

EUPIG è un progetto nuovo, che si pone l’obiettivo di migliorare la diffusione e l’applicazione delle innovazioni nel campo della gestione dell’allevamento e delle tecniche di produzione tramite la costruzione di una rete di allevatori, ricercatori e consulenti utilizzando piattaforme tematiche e regionali. Il progetto è finanziato dai fondi di ricerca e sviluppo della Commissione Europea ‘Horizon 2020’.

Nei prossimi quattro anni verranno creati strumenti e linee guida, che saranno disponibili a tutti i produttori suinicoli. Le migliori pratiche innovative, suffragate dalla scienza scientifica, verranno identificate e divulgate mediante un sito web e tramite schede di informazione tradotte in tutte le lingue degli Stati Membri, che partecipano al consorzio

 

Lista dei partner del progetto EU PIG

  • The Agriculture and Horticulture Development Board; (AHDB); United Kingdom, coordinatore
  • Beta Technology Ltd; (BETA); United Kingdom
  • Sindacato degli agricoltori dell’Olanda Meridionale (ZLTO); Olanda
  • Wageningen University Research; (WUR); Olanda
  • Institut De Recerca i Tecnologia Agroalimentaries; (IRTA); Spagna
  • Centro Ricerche Produzioni Animali – C.R.P.A. S.P.A.; (CRPA); Italia
  • Sindacato nazionale degli agricoltori del Belgio, Boerenbond; Belgio
  • Teagasc – Agriculture and Food Development Authority; (TEAGASC); Ireland
  • Agrifood and Biosciences Institute; (AFBI); United Kingdom
  • Veterinaermedizinische Universitaet Wien: (VETMEDUNIVIENNA); Austria
  • Interprofession Nationale Porcine; (INAPORC); France
  • Seges PS; (SEGES); Denmark
  • Deutscher Raiffeisen-verband e.V.; (DRV); Germany
  • Vagoallat – ES Hus Szakmakozi Szervezet es Termektanacs; (VHT); Hungary
  • IFIP – Institut du Porc; (IFIP); France
  • OI Gran Suino Italiano; (OI GSI); Italy
  • Università di Scienze della Vita, Varsavia; (SGGW); Poland
  • Organizzazione Nazionali dei Produttori Suinicoli della Polonia (POLSUS); Poland
  • Elainten Terveys ETT RY; (ETTAnimalHealth); Finland

Confagricoltura Piacenza - dicembre 2016

Notizie delle aziende

Istituto Spallanzani: presentazione...24-Nov-2016 7 mesi 2 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags