Leggere questo articolo in:

FAO: Previsione di raccolti abbondanti, vedi analisi dei vari settori...

La FAO ha elevato notevolmente le proprie previsioni per la produzione mondiale di cereali per il 2016 a 2.566 milioni di tons, +22 milioni di tons rispetto alle previsioni di luglio.

Venerdì 16 Settembre 2016 (3 anni 1 mesi 6 giorni fa)
mi piace

La FAO alza notevolmente le proprie previsioni per la produzione mondiale di cereali per il 2016 a 2.566 milioni di tonnellate, con un incremento di 22 milioni di tonnellate in più rispetto alle previsioni di luglio. La "Nota informativa della FAO sulla domanda e offerta di cereali", da poco pubblicata, attribuisce l'incremento principalmente alla previsione di record di raccolta del frumento nel mondo quest'anno e una grande revisione al rialzo del raccolto di mais 2016 negli Stati Uniti d'America.

Il previsto aumento della produzione di cereali, prevede inventari spinti che portano ad un rapporto globale tra le scorte e l'utilizzo al 25,3 per cento, una "situazione ancora più allargata (domanda e offerta) di quanto previsto all'inizio del stagione ", ha detto la FAO.

Previsioni di raccolti abbondanti

La produzione mondiale di cereali secondari nel 2016 sarà di circa 1.329 milioni di tonnellate, il 2,1 per cento in più rispetto al 2015, guidati da produzione di mais previsione più alta in diversi paesi, in particolare negli Stati Uniti.

Le previsioni per la produzione di grano è anche aumentato a 741 milioni di tonnellate, guidato da significative revisioni al rialzo delle proiezioni per l'Australia, il Nord America, l'India e la Federazione Russa. La Russia è destinata a diventare il più grande esportatore di grano del mondo nel 2016/17, superando l'Unione Europea, dove un tempo eccessivamente umido ha ridotto le colture di quest'anno.

Si prevede, inoltre, che la produzione di riso raggiunga un nuovo record quest'anno, con quasi 496 milioni di tonnellate, grazie a condizioni meteorologiche favorevoli in gran parte dell'Asia e in più per gli agricoltori statunitensi in movimento per la loro coltivazione a causa di un prezzo relativo più attraente .

La FAO non ha cambiato sostanzialmente le proprie previsioni per l'utilizzo mondiale di cereali per il prossimo anno, che è destinato a crescere l'1,6 per cento, guidato da mais, e in qualche misura per le forniture di grano di bassa qualità, utilizzato per i mangimi. Le previsioni della FAO per il commercio di cereali nel 2016/17 sono scese di quasi 9 milioni di tonnellate a causa della abbondante disponibilità di grano e cereali secondari per l'esportazione.

Giovedì 8 settembre 2016/ FAO.
http://www.fao.org

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ott-201911-Ott-201904-Ott-201927-Set-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui