Leggere questo articolo in:

I paesi europei continuano a ridurre l'uso di antibiotici negli animali

Un rapporto pubblicato dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) mostra che i paesi europei continuano a ridurre l'uso di antibiotici negli animali. Le vendite totali di antibiotici veterinari in Europa sono diminuite di oltre il 32% tra il 2011 e il 2017...

Lunedì 21 Ottobre 2019 (1 mesi 16 giorni fa)
mi piace

Il rapporto, che fa parte del progetto europeo di monitoraggio del consumo di antimicrobici veterinari (ESVAC), presenta dati provenienti da 31 paesi dello Spazio economico europeo e dalla Svizzera che hanno fornito volontariamente informazioni sulle vendite o le prescrizioni di antibiotici veterinari nel 2017.

I risultati della relazione confermano la tendenza al ribasso osservata negli ultimi anni e mostrano che gli orientamenti dell'UE e le campagne nazionali che promuovono l'uso prudente degli antibiotici negli animali per combattere la resistenza antimicrobica stanno avendo un effetto positivo.

Il rapporto ESVAC mostra che la situazione non è la stessa in tutta Europa. Nel 2017 è stata osservata una grande differenza nelle vendite, espressa in mg / PCU, tra i paesi con le vendite più alte e più basse (intervallo da 3,1 a 423,1 mg / PCU). La Spagna, nonostante un valore nel 2017 di 230,3 mg / PCU, che rappresenta una diminuzione rispetto all'anno precedente (259,5 mg / PCU), è al terzo posto dopo Cipro (423,1 mg / PCU) e Italia (273,8 mg / PCU).

Per quanto riguarda la differenza nell'uso di antimicrobici rispetto all'anno precedente, per i 25 paesi che hanno riportato dati per tutti gli anni dal 2011 al 2017, è stato osservato un calo di oltre il 5% (intervallo da -7,7% a -57 , 9%) nelle vendite (mg / PCU) in 19 paesi, mentre per tre paesi è stato osservato un aumento di oltre il 5% (intervallo dal 29,8% al 42,9%).

Distribuzione spaziale delle vendite globali di tutti gli antimicrobici per animali da produzione alimentare, in mg / PCU, per 31 paesi nel 2017.
Distribuzione spaziale delle vendite globali di tutti gli antimicrobici per animali da produzione alimentare, in mg / PCU, per 31 paesi nel 2017.

Nel 2017 è stata osservata una grande differenza nelle vendite, espressa in mg / PCU, tra i paesi con le vendite più alte e più basse (intervallo da 3,1 a 423,1 mg / PCU).

Vendite totali di antimicrobici veterinari per specie da produzione alimentare, in mg / PCU, per paese, dal 2010 al 2017.
Vendite totali di antimicrobici veterinari per specie da produzione alimentare, in mg / PCU, per paese, dal 2010 al 2017.

Delle vendite totali di antimicrobici nei 31 paesi nel 2017, le maggiori quantità, espresse in mg / PCU, sono state rappresentate da tetracicline (30,4%), penicilline (26,9%) e sulfonamidi (9,2% ). Complessivamente, queste tre classi hanno rappresentato il 66,5% delle vendite totali nei 31 paesi.

In particolare, due delle classi di antibiotici di fondamentale importanza per la medicina umana sono state meno utilizzate negli animali: le vendite di polimixine sono precipitate del 66% e le vendite di cefalosporine di terza e quarta generazione sono diminuite di oltre il 20%. Queste classi includono antibiotici usati per trattare gravi infezioni nell'uomo causate da batteri resistenti alla maggior parte dei trattamenti.

Vendite per specie da produzione alimentare, in mg / PCU, delle varie classi antimicrobiche veterinarie, per 31 paesi europei nel 2017.
Vendite per specie da produzione alimentare, in mg / PCU, delle varie classi antimicrobiche veterinarie, per 31 paesi europei nel 2017.

Suini, bovini, pollame, ovini e caprini rappresentavano rispettivamente il 32%, 31%, 14% e 14% della PCU nei 31 paesi.

Mercoledì 16 ottobre 2019/ EMA/ Unione Europea.
https://www.ema.europa.eu

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

06-Dic-201929-Nov-201922-Nov-201915-Nov-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui