Leggere questo articolo in:

La Polonia rileva un secondo focolaio di PSA a Lubuskie, vicino al confine tedesco

La Polonia ha confermato un secondo caso di PSA in un cinghiale nel Poivodato Lubuskie...

Giovedì 21 Novembre 2019 (1 mesi 28 giorni fa)
mi piace

Il capo dei servizi veterinari polacchi ha segnalato un nuovo caso di peste suina africana (PSA) nei cinghiali nel Voivodato di Lubuskie, in particolare nel poviat di Nowosolski.

Si tratta di un cinghiale trovato nell'area contaminata designata dal regolamento sul voivodato di Lubuskie per combattere la peste suina africana (PSA) nei suini e nei cinghiali nelle poviate di Wschowski e Nowosolski. Questo è il secondo caso di PSA nel Voivodato di Lubuskie.

Ricerche intensive sono state condotte nell'area contaminata e nelle aree adiacenti per analizzare la situazione epizootica e pianificare la posizione di costruzione di una seconda recinzione esterna.

Ricorda che questi casi sono vicini al confine con la Germania.

Il secondo caso di PSA nella provincia lubuskie
Il secondo caso di PSA nella provincia lubuskie

Lunedì 18 novembre 2019 /GIW/ Polonia.
http://www.wetgiw.gov.pl

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?Se hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?Se hai dimenticato la tua password te la inviamo qui