Leggere questo articolo in:

Portogallo: la DGAV avverte dei pericoli e delle precauzioni da adottare per la presenza di afta epizootica nel Nord Africa

Le autorità veterinarie algerine hanno segnalato un'epidemia di afta epizootica nei bovini nel nord dell'Algeria...

Mercoledì 15 Agosto 2018 (1 anni 3 mesi 29 giorni fa)
mi piace

Il 28 giugno, le autorità veterinarie algerine hanno comunicato un focolaio di afta epizootica nel bestiame dell'Algeria settentrionale. Secondo questa notifica, 12 bovini in una mandria di 13 bovini presentavano sintomi sintomatologici compatibili con l'afta epizootica.

Sono state applicate le seguenti misure:

  • controllo della circolazione all'interno del paese;
    · Macellazione di animali colpiti;
    · Disinfezione dei locali;
    · Sorveglianza nella zona di protezione intorno all'epidemia;
    · Sorveglianza al di fuori della zona di protezione;
    vaccinazione (quando il vaccino è disponibile).

Altri 3 focolai di afta epizootica sono stati successivamente segnalati nei bovini e le misure applicate sono state le stesse del primo focolaio.

Dato il numero rilevante delle spedizioni di bestiame vivo che vengono esportati dagli Stati membri verso questi paesi, la Commissione europea ha pubblicato (UE) N. 2018/489 del 21 marzo, che dura fino al giorno 30 Giugno 2019 misure preventive per prevenire l'introduzione del virus dell'afta epizootica dal Nord Africa, in particolare per quanto riguarda la pulizia e la disinfezione di veicoli e navi.

L'importanza di tenere conto delle misure di prevenzione e di biosicurezza nei ruminanti e negli allevamenti suini di cui alla nota informativa n. 1/2018 del 20 giugno della DGAV, è la seguente:

corretta applicazione delle misure di biosicurezza a fattorie, centri di raccolta e magazzini;
· Applicazione appropriata delle misure di biosicurezza nel trasporto, in particolare per quanto riguarda la pulizia e la disinfezione adeguate di veicoli e imbarcazioni che trasportano animali;
· Proibire l'alimentazione di animali con risciacquo e scarti di utensili da cucina e da tavola o con materiali contenenti o derivati ​​da essi;
· Distruzione adeguata dei sottoprodotti;
obbligo di tutti gli attori di segnalare qualsiasi sospetto o insorgenza di afta epizootica.
Si sottolinea inoltre che la notifica di qualsiasi sospetto o presenza di afta epizootica ai dipartimenti regionali della DGAV è obbligatoria.

Giovedì 19 luglio 2018 / DGAV /Portogallo http://www.dgv.min-agricultura.pt

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Dic-201906-Dic-201929-Nov-201922-Nov-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui