Leggere questo articolo in:

Peste Suina Africana-EFSA: condividere le migliori pratiche è essenziale per bloccare la diffusione, vedi Documento Ufficiale...

La condivisione delle migliori pratiche nella lotta contro la peste suina africana è essenziale per arrestare la diffusione della malattia, secondo gli esperti dell'EFSA. Questi includono metodi di rilievo precoci e misure rigorose di emergenza.

Lunedì 13 Novembre 2017 (8 giorni fa)

Gli esperti dell'EFSA hanno collaborato con i paesi baltici e con la Polonia nell'analisi dei dati epidemiologici raccolti fino a settembre 2017 in relazione alla peste suina africana (PSA). La malattia continua a diffondersi tra i cinghiali. Nel 2017, due altri Stati membri dell'UE (Repubblica ceca e Romania) hanno segnalato casi che hanno aumentato il numero di Stati membri interessati a sei.

Gli esperti hanno concluso che nonostante gli sforzi per fermare la diffusione di ASF nei cinghiali, gli esseri umani hanno svolto un ruolo fondamentale nella diffusione della malattia (ad esempio, eliminando i rifiuti contaminati nell'habitat del cinghiale).


Epidemiological analysis of African swine fever in the Baltic States and Poland

Mercoledì 8 novembre 2017/ EFSA/ Unione Europea.
http://www.efsa.europa.eu

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

17-Nov-201710-Nov-201703-Nov-201727-Ott-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui