Leggere questo articolo in:

Russia: rilevati casi di PSA vicino alle frontiere con la Finlandia

La PSA è stata rilevata in due allevamenti della Repubblica di Karelia, a circa 160 km dalla frontiera con la Finlandia.

Venerdì 9 Marzo 2012 (5 anni 3 mesi 17 giorni fa)

Secondo le informazioni dell'Autorità per la Sicurezza Alimentare della Finlandia (Evira), il Rosselkhoznadzor (Servizio Federale di Vigilanzia Veterinaria e Fitosanitaria della Russia)ha segnalato la settimana scorsa la comparsa di peste suina africana (PSA) in due allevamenti della regione della Karelia,ad est di Nurmes,a circa 160 km dalla frontiera con Finlandia.

Il primo caso di peste suina africana nelle zone vicine alla Finlandia si rilevarono vicino a San Pietroburgo nell'autunno del 2009. La malattia non è mai stata isolata in Finlandia. Evira esaminerà tanto i suini quanto i cinghiali per la PSA. Se gli allevatori sospettano che i suini dei loro allevamenti mostrano segni di PSA o di qualsiasi altra malattia contagiosa grave per gli animali,sono obbligatia a mettersi in contatto immediatamente con il proprio veterinario. Evira ha diramato disposizioni che chiunque trovi cinghiali malati o morti il tutto deve essere notificato immediatamente ai veterinari competenti.

Venerdì, 2 marzo 2012/ Evira/ Finlandia.
http://www.evira.fi

Ultima ora

Danimarca: diminuzione del consumo di antibiotici12-Mar-2012 5 anni 3 mesi 14 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Pubblica un nuovo commento

captcharicaricare

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

23-Giu-201716-Giu-201709-Giu-201702-Giu-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui