Comparazione tra differenti parametri chiave nella morsicatura delle code per valutare l'importanza di parametri comuni tra vari studi per migliorarne la possibilità di analisi tra studi – Una revisione

L'obiettivo di questa revisione è stato quello di considerare i parametri chiave finora applicati e discutere vantaggi e svantaggi, analizzare la potenzialità di identificazione delle morsicature, valutare la possibilità di confronto e di presentare un'approccio per una tipologia di score comune da adottare..

Martedì 24 Dicembre 2019 (27 giorni fa)
mi piace

Una delle sfide più importanti oggi in suinicoltura è il cannibalismo della coda: evento molto studiato negli ultimi tempi. Molti parametri utilizzati come "score" sono stati proposti : lesioni alla coda, presenza di sangue "fresco", edema della coda, perdita della coda e la posizione della coda, parametri usualmente applicati per valutare lo status di morsicatura: molti di questi parametri si trovano in letteratura in svariate modalità e condizioni in cui si svolgono gli studi.

Tuttavia, la diversità dei risultati determina un difficile confronto tra i vari studi. La presente revisione si concentra nei parametri di score per danni alla coda come: lesioni alla coda e perdita della coda da un lato e la posizione della coda e il movimento della coda da un'altro lato.

L'obiettivo di questa revisione è stato quello di considerare i parametri chiave finora applicati e discutere vantaggi e svantaggi, analizzare la potenzialità di identificazione della morsicatura, valutare la possibilità di confronto e di presentare un approccio per una tipologia di score comune da adottare, sperando poter aumentare la comparabilità tra studi.

Molti studi hanno valutato il cannibalismo della coda utilizzando solamente un parametro, mentre altri studi hanno applicato parametri multi-dimensionali sia per il danno alla coda sia per il posizionamento di questa.

E' possibile utilizzare un solo parametro per posizione e movimento della coda perché la combinazione di questi due non è variabile come per la lesione alla coda.Tuttavia, per la lesione alla coda potrebbe essere valutata in modo da considerare i vari parametri con score separati che valutino l'entità del cannibalismo nel dettaglio.

Facendo una revisione degli studi pubblicati, è evidente che alcuni parametri non sono applicati, dovuto la complessità o alle condizioni di valutazione in uno studio, ma il livello di dettaglio è presente in un altro studio. I numerosi parametri utilizzati per lo score complica il confronto tra studi.

E' necessario combinare i risultati di tutti gli studi per comprendere il problema in modo chiaro, o almeno perché la genesi del problema è multifattoriale. Questo porta ad assumere che sarebbe molto utile se tutti gli studi avessero dei parametri di score comuni con differenti livelli di differenziazione che potessero essere interscambiabili. In questa review della letteratura sono presenti i parametri che soddisfano questi bisogni...

Comparison of different scoring keys for tail-biting in pigs to evaluate the importance of one common scoring key to improve the comparability of studies – A review. Anja Honeck;MarvinGertz;Elisabeth grosse Beilage;Joachim Krietera https://doi.org/10.1016/j.applanim.2019.104873

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?Se hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags