L'interazione tra il numero di suini spostati al carico e la larghezza del corridoio

Le raccomandazioni dello studio sono quelle di spostare i suini in gruppi piccoli da 5 o 6. Però, normalmente nei macelli, la movimentazione dei suini è fatta con gruppi da 25-50 capi provenienti da grandi box che seguono verso una strettoia. Una differenza è il disegno della struttura. Negli allevamenti, il corridoio ha in genere la misura di 2 suini (per i suini leggeri: circa 0,60 cm), mentre nei macelli i corridoi hanno 2-3 metri di larghezza...

Giovedì 1 Febbraio 2018 (6 mesi 18 giorni fa)
mi piace

L'obiettivo di questo studio realizzato presso il Prairie Swine Centre fu quello di determinare l'interazione tra la dimensione del gruppo e la larghezza del corridoio per facilitare la velocità di carico. I suini sono stati spostati in differenti gruppi rispetto al numero di capi per gruppo, su un corridoio con 3 lati, la cui larghezza poteva essere cambiata. I dati raccolti sono stati: frequenza cardiaca, durata del carico, manipolazione e misure comportamentali. Spostare i suini in gruppi di 1 o 8 suini minimizza lo stress e la larghezza della rampa di carico di 0,90 m sembra dare i migliori risultati per una buona gestione del carico.

Le raccomandazioni dello studio sono quelle di spostare i suini in gruppi piccoli da 5 o 6. Però, normalmente nei macelli, la movimentazione dei suini è fatta con gruppi da 25-50 capi provenienti da grandi box che seguono verso una strettoia. Una differenza è il disegno della struttura. Negli allevamenti, il corridoio ha in genere la misura di 2 suini (circa 0,60 cm), mentre nei macelli i corridoi hanno 2-3 metri di larghezza. Quindi le difficoltà nel gestire e lo stress associato a grandi gruppi di suini negli allevamenti si deve, in parte, all'ammucchiamento dettato dagli spazi limitati. Siccome gli allevamenti caricano sempre più suini ogni settimana, è necessario avere strutture più adeguate ai carichi dei suini per minimizzare lo stress, migliorare la velocità e ridurre la mano d'opera implicata. Con queste prospettive, abbiamo voluto verificare l'interazione del numero di capi caricati e la larghezza del corridoio/rampa di carico per facilitare lo spostamento dei suini da macello.

Massimizzare la semplicità con cui i suini vengono spostati, richiede l'attenzione di una varietà di fattori. I nostri risultati supportano quanto descritto e suggeriscono di spostare il numero di suini adeguato per la larghezza del corridoio: questo fa ridurre il tempo di carico e migliora il benessere dei suini.

Kavanagh L., Goumon S., Gonyou H. W. July 4, 2010 2009 Annual Report, Prairie Swine Centre pg 24-26

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags